Wizz Air, forte espansione in Polonia dal 2020

La compagnia low cost aumenterà i volumi delle operazioni in Polonia a partire dall’anno prossimo. Nell’estate 2020 infatti Wizz Air si espanderà negli scali di Danzica, Cracovia e Varsavia con 15 nuove rotte, oltre ad aumentare le frequenze sulle tratte più popolari, aggiungendo 24 nuovi voli settimanali in Polonia. Ad esempio, il Cracovia-Roma e il Cracovia-Bari vedranno la loro frequenza aumentata rispettivamente da 5 a 7 e da 3 a 4 voli settimanali. Tra le nuove rotte che debutteranno in Italia nel 2020 da segnalare Varsavia-Bologna e Danzica-Bari oltre ai collegamenti verso Cracovia da Milano, Verona e Bologna.

La crescita totale di posti in vendita sulle rotte polacche di Wizz Air nel 2020 sarà del 20%, con un totale di 13 milioni di posti. L’aumento è reso possibile anche dall’ultima espansione della flotta del vettore low cost, che può disporre di ben 30 aeromobili e 1100 membri dell’equipaggio basati nei 9 aeroporti polacchi in cui opera.

Stephen Jones, vice CEO e amministratore delegato Wizz Air Ungheria, ha dichiarato: “A seguito del recente schieramento del 3° aereo di base nell’aeroporto di Cracovia e dell’annuncio delle nuove rotte a Danzica e Varsavia, siamo entusiasti di annunciare un’ulteriore espansione delle nostre operazioni in Polonia. Aggiungendo 4 nuovi aeromobili e 13 nuove rotte per la nostra flotta polacca, creiamo così una serie di posti di lavoro locali con la compagnia aerea e i nostri partner commerciali, offrendo al contempo maggiori opportunità al Paese. Siamo sicuri che i nostri affezionati clienti polacchi accoglieranno con favore l’ampliamento dell’offerta di destinazioni interessanti e opzioni di viaggio convenienti; siamo anche fiduciosi che le nostre basse tariffe attireranno un maggior numero di visitatori nelle città polacche, il che potrebbe stimolare l’industria del turismo e dell’ospitalità. Il nostro impegno in Polonia continua, offrendo le tariffe più basse possibili e un servizio di valore eccellente su ogni volo WIZZ. “