Vueling investe nell’Italia per l’inverno 2019-20

La stagione invernale di Vueling vedrà più di 2.4 milioni di posti disponibili per una flotta in continuo aumento. Da fine ottobre a fine marzo 2020 la compagnia opererà 48 rotte in partenza da 14 aeroporti con un importante rafforzamento verso Barcellona, l’hub della compagnia, dagli aeroporti di Milano Malpensa e Firenze. Dall’aeroporto di Firenze le destinazioni servite da Vueling sono 12, con la compagnia che è leader per posti offerti dallo scalo toscano, oltre 430mila, con una crescita del 56% rispetto alla stagione invernale 2018. Gli aeromobili basati su Firenze sono 3 e servono città europee come Vienna, Monaco, Bilbao, Praga e Londra Luton.

Vueling conferma gli investimenti anche sugli scali di Roma Fiumicino, centro nevralgico del traffico della compagnia in Italia con 1,2 milioni di posti e 21 rotte, e Milano Malpensa. Dallo scalo meneghino Vueling propone 3 rotte, verso Barcellona, Parigi Orly e Bilbao, per un totale di oltre 425mila posti e una crescita del 9,7% rispetto all’inverno 2018. La compagnia continua dunque ad investire in Italia con l’obiettivo di supportare la crescita del turismo nazionale e assumere un ruolo sempre più da protagonista. Il mercato italiano resta infatti strategico per il futuro di Vueling, che conferma le rotte inaugurate in estate e punta a un’offerta più costante e continua durante tutto l’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *