Tunisia, Turchia e Croazia ok per Fruit

«Eravamo sicuri – ci ha raccontato Cesare Landi,
amministratore unico del tour operator Fruit Viaggi – della crescita e della ripresa di alcune destinazioni del Mediterraneo per quest’estate 2019, ma devo dire che il primo trimestre dell’anno ci ha sorpresi in positivo per le conferme oltre le previsioni. Da segnalare le performance ottime di Tunisia e Turchia, con le due strutture rispettivamente posizionate in due mete molto belle come Hammamet e Bodrum: al momento sono le proposte, tra tutte quelle commercializzate da Fruit Viaggi che registrano i migliori numeri. Il Fruit Village Hammamet Vincci Noza Beach è anche una delle novità di quest’anno, ideale per le famiglie, rispecchia appieno lo spirito di “Esperienza Italiana” caratteristico delle strutture a brand Fruit Viaggi.
A Bodrum invece il Fruit Free For Ever Club è una struttura “adult only” che propone un programma di intrattenimento molto dinamico ideale per una clientela che vuole vivere la vacanza in modo energico e divertente. Le destinazioni sono servite da voli charter e di linea dai maggiori aeroporti italiani. Oltre a queste due destinazioni, nell’area mediterranea hanno confermato il trend positivo anche Croazia e Grecia. Due mete che Fruit commercializza infatti, attraverso il brand Fruit Free, a Novalja, Mykonos e Santorini: sono strutture in esclusiva dedicate ai giovani e referente in loco per l’organizzazione di una vacanza perfetta». 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *