Trenitalia “parla” cinese

I servizi di Trenitalia sono “a misura” del cliente cinese: a riconoscerlo è la China Tourism Academy che ieri, a Pechino, durante l’edizione 2015 della fiera China Outbound Travel & Tourism Market, ha consegnato alla società di trasporto del Gruppo FS Italiane la certificazione ufficiale “Welcome Chinese”. L’attestato, che garantisce ai passeggeri cinesi che i servizi di Trenitalia offriranno loro un’esperienza di viaggio in linea con le loro aspettative, è stato rilasciato dopo un rigoroso esame, condotto dalla China Tourism Academy insieme alla Select Holding, società di marketing turistico promotrice di questo progetto. Cosa li ha convinti? Tanti fattori, a partire ad esempio dal fatto che i display a bordo di Frecciarossa e Frecciargento diffondono ora messaggi di benvenuto e indicazioni di viaggio in cinese, oltre che in italiano e inglese. E ancora l’offerta di menu a bordo dei treni Frecciarossa che prevede, su prenotazione, piatti della cucina cinese tradizionale. Il sito Trenitalia.com inoltre ha attivato una propria versione in cinese che, nei primi 15 giorni ha già raggiunto oltre 20.000 contatti. “Il conseguimento di questo importante riconoscimento – ha spiegato il Direttore della Divisione Passeggeri Long Haul di Trenitalia, Gianfranco Battisti – rappresenta un significativo passo in avanti nel nostro processo di espansione commerciale all’estero, soprattutto in un mercato strategico e in forte crescita come quello cinese. Un mercato al quale guardiamo con grande interesse e le cui potenzialità troveranno modo di esprimersi ancora di più grazie alla liberalizzazione dei visti per viaggiatori individuali. Trenitalia intende cogliere a pieno queste potenzialità e confermarsi protagonista nello sviluppo del turismo italiano, anche in concomitanza con l’Expo Milano 2015”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *