Speciali

Speciale Sicilia: l’isola è meta al top per l’estate italiana

Una Sicilia al top per le vacanze di mare, e non solo, degli italiani durante l’estate 2014. È questo quello che fotografano i dati di due recenti diverse ricerche che hanno fatto il punto sulle partenze dei nostri connazionali per le ferie di luglio e agosto. La prima è l’indagine realizzata da Confesercenti-SWG, secondo la quale, innanzitutto, per l’estate appena iniziata gli italiani che hanno pianificato un viaggio o un periodo di ferie saranno il 64%, circa 27.242.000 di persone, mentre resterà a casa uno su tre. In base a questo dato – fortunatamente in crescita rispetto a quello del 2013 – allora si arriva a focalizzarsi sull’appeal delle varie destinazioni. Ed è qui che entra in gioco la Sicilia che, proprio come l’anno scorso, è nella “top tre” delle mete più gettonate dai turisti italiani, insieme alla Puglia e all’Emilia Romagna. In particolare è ben il 13% del totale degli italiani che hanno dichiarato di andare in vacanza quest’estate a sottolineare di scegliere l’isola siciliana. E a questo studio ne fa eco un altro, quello anch’esso recentissimo ma pubblicato stavolta dal portale web specialista nell’accomodation e prenotazione online Venere.com. Che ha analizzato i dati di prenotazione dei turisti italiani e stranieri in relazione alle prossime vacanze estive nei mesi di luglio e agosto. Numeri che innanzitutto sottolineano la tendenza dei clienti, nazionali ed internazionali, a ritardare le tempistiche di prenotazione affidandosi sempre di più a quelle “sotto data”. In particolare poi gli italiani che hanno effettuato prenotazioni attraverso Venere.com per il periodo estivo hanno scelto diverse mete nazionali e non, ma privilegiando quelle a breve e medio raggio. E poiché tendenzialmente gli italiani rimarranno soprattutto in Italia, anche in questo caso tra le mete regine c’è proprio la Sicilia: una destinazione – sottolineano gli esperti di Venere.com – cresciuta rapidamente tra le preferenze dei nostri connazionali che qui cercano cultura e buona cucina fra spiagge, lidi, scogliere ma soprattutto storia. Palermo, Catania, Taormina sono solo alcune delle “top destination”. E che dire di Siracusa? inserita dall’Unesco nella lista dei beni patrimonio dell’umanità, la cui caratteristica peculiare è sicuramente l’Isola di Ortigia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *