Sempre più italiani scelgono gli atolli maldiviani

Italiani e Maldive, una luna di miele che non finisce mai. Soprattutto perché continua a crescere il numero di nostri connazionali che scelgono le splendide isole dell’Oceano Indiano come destinazione di mare e da sogno. Anche per “veri” viaggi di nozze ma non solo. Adesso infatti che lungo lo Stivale inizia la stagione più fredda, come ogni anno gli italiani ricominciano a sognare di partire verso gli atolli maldiviani e a chiedere informazioni nelle agenzie di viaggio di tutto il Paese. Un trend che cresce con costanza, come dimostrano anche i numeri ufficiali rilasciati dall’Ente del Turismo delle Maldive, Visit Maldives: secondo questi dati allora i numeri definitivi del 2018 mostrano come i visitatori italiani alle Maldive abbiano superato, per la prima volta, la soglia dei centomila arrivi. Per la precisione sono stati 105.297, con un incremento del 18,5% rispetto all’anno precedente, 2017. Ma non basta: anche i numeri, sebbene parziali, di quest’anno confermano la tendenza. Da gennaio ad agosto del 2019 infatti è stata registrata una ulteriore crescita del 32,1%: dai 69.787 visitatori del 2018 ai 92.162 di quest’anno. E grazie a queste cifre ecco che il mercato Italia in questo momento si attesta al terzo posto subito dopo Cina e India, con un soggiorno medio di 8 notti per turista, che è però, dato davvero significativo, il doppio rispetto agli altri due mercati.

Azemar “raddoppia” con Kandima Maldives

Gateway: vacanze con focus sull’ambiente

Per il Gruppo Alpitour l’inverno è già caldo…

HTMS porta in Italia la migliore Mauritius

Nuova esclusiva per Idee Per Viaggiare

Ma i dati non finiscono qui. Pochi giorni fa, in occasione dell’inaugurazione del primo volo non-stop della compagnia aerea Air Italy tra Milano Malpensa e Male, Massimo Loquenzi, rappresentante in Italia di Visit Maldives ha dichiarato: “Le Maldive sono da sempre una meta amata e popolare tra gli italiani e gli ultimissimi numeri lo certificano ancora: da gennaio a fine settembre 2019 infatti sono stati 97.375 gli arrivi italiani che stanno facendo ad oggi registrare una crescita del +31.7% rispetto al 2018. E l’anno non è finito. È interessante sottolineare anche che non c’è una sola destinazione di lungo raggio che in Italia abbia ottenuto risultati simili. Tanto è vero che il Belpaese è il primo mercato in Europa ed il terzo nel mondo”. Nella stessa occasione anche il Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, ha voluto raccontare: “Air Italy è davvero lieta di inaugurare la propria stagione invernale con questo nuovo servizio per le Maldive, servite con tre frequenze settimanali nei periodi di picco”. Da segnalare infine che su questo primo volo erano presenti 68 agenti di viaggio per un educational organizzato con i principali operatori sulle Maldive, da Azemar a Alidays e Volonline.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *