Royal Caribbean punta a crescere anche nel 2023

Royal Caribbean parte in quarta per il suo 2023, dopo un 2022 con buoni risultati globali, rilanciando anche l’attenzione al mercato crocieristico italiano. Ad illustrare i programmi della compagnia di navigazione internazionale, per il 2023 e oltre, ecco Gianni Rotondo, general manager Emea di Royal Caribbean. “Tra i punti chiave della nostra strategia – racconta – c’è quello di favorire la crescita di mete al di fuori del Mediterraneo e di riportare l’attenzione sul lungo raggio, visto che gli italiani stanno già rispondendo molto bene. A breve infatti riusciremo a riportare nelle agenzie di viaggi i pacchetti completi con voli, transfer e crociera, a cominciare dalla destinazione Caraibi. Oggi questa distribuzione già la facciamo con Executive Cruises, il nostro Gsa per l’Italia, che offre pacchetti completi per Caraibi, Alaska e Sudafrica. L’obiettivo però è di espandere questa attività meglio e a tutto il trade italiano.

La ripresa comunque era già partita e anche oggi si vede. A novembre 2022 abbiamo registrato alcune settimane con le prenotazioni migliori di sempre, al +30% rispetto ai record precedenti, e con un ricavo medio per passeggero mai così alto. È una ripresa trainata prevalentemente dagli Stati Uniti, ma alla quale stanno contribuendo tutti i mercati, anche italiano. Gennaio ha dato risultati molto positivi e anche il Bel Paese è tornata in schemi di prenotazione anticipata simili al 2019, finora però soprattutto in relazione a crociere in Europa”. E infatti Royal Caribbean proprio per l’estate ha previsto la presenza di sette navi in Europa, tre in partenza da porti della Penisola: Symphony of the Seas, di classe Oasis, e Odyssey of the Seas, di classe Quantum, partiranno da Roma (Civitavecchia), mentre Explorer of the Seas, di classe Voyager, salperà da Ravenna.

“Puntiamo al cliente interessato al contesto internazionale che si vive a bordo – conclude Gianni Rotondo di Royal Caribbean – e a chi apprezza particolarmente l’offerta di intrattenimento a bordo delle nostre navi, oltre alle nostre opzioni per famiglie. Proprio in questa ottica è in corso una doppia promozione: chi prenota entro fine mese può usufruire del pagamento delle sole tasse portuali per il terzo e quarto ospite in cabina, senza limiti di età; a partire da marzo, poi, una nuova promo prevede il biglietto crociera a 99 euro per il terzo e quarto ospite, con meno di 18 anni. Infine, abbiamo inserito il parcheggio gratis agli imbarchi di Civitavecchia e Ravenna, per poter raggiungere comodamente in auto il porto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *