RoomRaccoon si rilancia sul mercato italiano

RoomRaccoonsoftware per hotel in Cloud “tutto in uno”, si rilancia sul mercato italiano, dove è presente dal 2018. Fondata nel 2013 nei Paesi Bassi da Nadja Buckenberger, proprietaria di un hotel, e dall’imprenditore informatico Tymen van DylRoomRaccoon è una start up in rapida evoluzione che ha sviluppato uno dei software alberghieri più facili da utilizzare attualmente disponibili sul mercato internazionale, veloce e completo di tutte quelle funzionalità che servono per gestire al meglio Bed & Breakfast, case vacanza e hotel fino a 80 camere. Ad oggi conta oltre 1000 clienti, in oltre 50 Paesi, e sedi nei Paesi Bassi, Portogallo, Sudafrica, Italia e Germania, Croazia, Inghilterra, Spagna.

RoomRaccoon si affaccia sul mercato italiano nel 2018. Nel febbraio 2019, Alessia Stevanato entra a far parte della start up in qualità di Country Manager per l’Italia, coadiuvata da Marco Giallombardo, Account Executive. A settembre 2019 viene inaugurato l’ufficio di Venezia.

RoomRaccoon include in un’unica piattaforma 3 software in cloud ormai indispensabili per la gestione alberghiera quotidiana:

– Booking Engine, per aumentare le prenotazioni dirette dal sito-web dell’hotel esenti da commissioni

– Channel Manager per dire addio agli overbooking e gestire con serenità tutti i portali di vendita

– Gestionale, per gestire tutte le prenotazioni e la burocrazia (Alloggiatiweb automatico, Fattura Elettronica, ISTAT).

Nello specifico, gli utilizzatori di RoomRaccoon possono trasformare il proprio sito web da una vetrina ad un vero e proprio canale di prenotazioni tramite la funzione Booking Engine integrata nel software senza commissioni, gestire la disponibilità con il Channel Manager da un unico calendario o creare offerte in RoomRaccoon e aggiornare con un click tutti i canali di prenotazione esterni (OTA) e, grazie al Gestionale (Property Management System), avere a disposizione un planning per organizzare al meglio le prenotazioni, effettuare i check-in/out degli ospiti, inviare e-mail automatiche pre/post soggiorno, registrare in un click tutte le schedine sul portale AlloggiatiWeb, gestire i pagamenti e molto altro.

“La nostra missione – spiega Alessia Stevanato – è quella di offrire una piattaforma unica All-In-One a tutte le strutture ricettive indipendenti, costantemente aggiornata, arricchendola sempre di nuove funzionalità per snellire e massimizzare la gestione quotidiana degli alberghi. Per l’utilizzo di RoomRaccoon è sufficiente avere una connessione ad Internet e, per il fatto di essere un software in Cloud, è previsto l’accesso da qualsiasi dispositivo e in qualunque luogo ci si trovi. Il nostro è uno strumento facile da usare, senza obblighi contrattuali di lunga durata o ‘transazioni’ e in linea con le esigenze di tutti gli hotel di piccole e medie dimensioni nato con l’obiettivo di far risparmiare denaro e generare entrate extra, senza più doversi preoccupare di overbooking. Inoltre, i nostri clienti possono contare su un’assistenza completamente italiana sempre disponibile ad aiutare. Nel 2020, l’Hotel Tech Report ha premiato RoomRaccoon quale miglior software all-in-one e siamo fieri nel dire che gli oltre 1000 clienti che abbiamo in tutto il mondo, sono soddisfatti nell’utilizzare una piattaforma completa come la nostra – conclude Alessia Stevanato, sottolineando – distribuzione online, comunicazione personalizzata e automatica per fidelizzare gli ospiti, strumenti di yield management, upselling proposti in fase di check-in online, pagamenti integrati: questi sono solo alcune delle funzionalità presenti in RoomRaccoon da renderlo un vero e proprio all-in-one per gestire una struttura ricettiva a 360° con un unico accesso. Il nostro obiettivo, ora più che mai, è proprio quello di raggiungere gli albergatori italiani per far loro scoprire un modo più snello e completo di gestire la loro attività ricettiva”.

Quest’anno, inoltre, in linea con le esigenze del momento storico che stiamo vivendo, RoomRaccoon garantisce supporto tecnologico a quelle strutture che intendono offrire un soggiorno 100% contactless e Covid-Free, perché, grazie alle funzioni sopra elencate, tutto il processo, dalla prenotazione al check-out, può essere effettuato senza dover incontrare direttamente il cliente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *