Rolling Pandas, il marketplace dei viaggi tutto italiano

Rolling Pandas è un progetto italiano nato nel gennaio 2018 che punta a diventare l’Amazon dei pacchetti turistici. Tutto parte da un’idea di Andrea Spaggiari, che a 26 anni lascia il suo lavoro a tempo indeterminato per tuffarsi in un viaggio di 6 mesi in India e Nepal in solitaria, o meglio, solo con il suo zainetto. Quel viaggio gli cambierà totalmente la vita.

“Durante il mio viaggio ho incontrato quasi per caso Amalmani, operatore locale indiano che ha completamente stravolto il mio itinerario, fino a quel momento dettato dalle informazioni trovate online, trasformandolo in un’esperienza indimenticabile.” racconta Andrea “È così che ha iniziato a prendere vita l’idea di Rolling Pandas. Il mio obiettivo è quello di rendere la vacanza di ognuno una vera esperienza, fatta di luoghi, situazioni e comunità locali, difficilmente ricreabili in autonomia”.

Una volta rientrato in Italia, Andrea decide di formare un team di persone già specializzate in ambito e-commerce e creare Rolling Pandas. La piattaforma si presenta come un grande contenitore di esperienze di viaggio, caricate il più delle volte dagli operatori locali (quasi 400 per più di 100 destinazioni attualmente) ma anche da grandi tour operator. L’utente può scegliere una destinazione e successivamente una o più esperienze, oppure contattare direttamente un operatore locale per costruire un esperienza su misura. Il plus di Rolling Pandas è costituito dall’impressionante facilità con cui è possibile prenotare un viaggio e dall’autenticità: il contatto con l’esperienza dell’operatore locale rappresenta un valore aggiunto molto importante.

“Il mondo dei viaggi online è un settore in cui è difficile distinguersi, soprattutto per operatori di piccole dimensioni, che non hanno grandi budget disponibili. Con Rolling Pandas voglio aiutare questi operatori locali a digitalizzarsi, mettendo la loro offerta unica a disposizione dell’intero mercato italiano.” conclude Andrea Spaggiari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *