Nuova collaborazione tra Hubsolute e ViralPassport

Hubsolute ha appena siglato una nuova, importante collaborazione con un player di mercato prestigioso: ViralPassport, società di promozione turistica e start-up innovativa. Lo rende noto Ezio DellOrtoChief Marketing Officer di Hubsolute, che spiega “Siamo lieti di annunciare questa collaborazione tra realtà giovani e determinate come sono Hubsolute e ViralPassport. Un’unione di due aziende dalla comprovata esperienza in ambito turistico e con contatti consolidati negli ambiti necessari, dal sales al marketing, dalle pubbliche relazioni a piccoli, medi e grandi player del comparto turistico. Questa partnership ci consentirà di offrire ai clienti attuali, e potenziali, sempre più chance di produrre business, oltre che di godere dei migliori servizi sul mercato”.

Grazie alla liaison tra le due società, i clienti potranno usufruire della migliore expertise in campo fieristico, sia nazionale che internazionale, per l’organizzazione di eventi, la gestione e realizzazione di video e servizi fotografici, il management e il coordinamento di workshop. Senza tralasciare uno degli aspetti più importanti: l’interscambio di contatti utili a generare business.

“Abbiamo sempre lavorato mantenendo un occhio di riguardo nei confronti dei costi di gestione e della qualità dei servizi offerti. Anche in considerazione dell’attuale situazione economica, a maggior ragione se si pensa al settore turistico, messo a dura prova in quest’ultimo anno, riteniamo che sia ancora più importante rimanere focalizzati sui servizi tailor-made, che devono essere di alta qualità, oltre che cost-effective. In ViralPassport abbiamo riconosciuto un partner che sposa i nostri stessi obiettivi”, conclude Ezio Dell’Orto.

“Siamo orgogliosi di aver siglato questa alleanza con Hubsolute, un’agenzia che conosciamo da anni e che stimiamo molto – prosegue Stefano Acquaviva, Business Manager di ViralPassport – sicuramente l’unione di due realtà giovani, motivate e con comprovata esperienza nei rispetti settori non potrà che fornire plus indiscutibili ai clienti già esistenti e a quelli potenziali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *