Nicolaus e Valtur: 2020 in rampa di lancio

Durante la BIT di Milano il Gruppo Nicolaus ha raccontato alla stampa e agli addetti ai lavori dell’industria del turismo le novità dei suoi brand – Valtur e Nicolaus su tutti – in vista della stagione 2020. Si parte dai villaggi, vero core business dell’operatore di Ostuni, che per il 2020 saranno ben 36, 23 dei quali Nicolaus Club, con diverse accattivanti new entry tra Sardegna, Calabria, Puglia, Campania e Grecia. Ma la più interessante news raccontata dal presidente Roberto Pagliara – affiancato a Milano dal direttore prodotto Gaetano Stea e dal direttore commerciale Isabella Candelori – è il lancio sul mercato della nuovissima linea di prodotto “Valtur Escape”. Si tratta di una selezione di resort che propongono un prodotto all’insegna del benessere, della privacy e del relax. Per il momento fanno parte di questo nuovo brand un resort alle Maldive, il 5 stelle Fushifaru nell’atollo di Lhaviyani, e uno a Zanzibar. “Come sempre inoltre – aggiunge Roberto Pagliara – il Gruppo Nicolaus vuole continuare a investire sul rapporto con le agenzie di viaggio. Punteremo ad assicurare loro un’assistenza puntuale a 360 gradi e una politica commerciale basata su un sistema meritocratico con piani commissionali molto incentivanti per un’offensiva tariffaria che prevede prezzi aggressivi. Stiamo lavorando duramente per dare un supporto efficace al trend di crescita che ci ha accompagnato in quest’ultimo periodo. Abbiamo infatti chiuso lo scorso anno operativo con oltre 1 milione di room night vendute, di cui il 40% generato dalle strutture Valtur, e il 94% di gradimento”. Ultima novità, infine, che a breve Nicolaus aprirà il suo primo ufficio a Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *