MTS City Breaks investe sull’Italia aprendo un ufficio locale

MTS City Breaks è una piattaforma di booking b2b con sede ad Atene, a breve però aprirà una sede in Italia, Paese su cui l’azienda punta tantissimo. Parte del gruppo Marine Tours, MTS City Breaks nasce nel 1997 ma è attiva in Italia solo dal 2012, con numeri che negli ultimi anni hanno subito un’impennata. Sul territorio italiano è già presente con un team dedicato alla gestione dei servizi e dei clienti, con un supporto in lingua italiana grazie a 4 operatori, e negli ultimi anni il fatturato in Italia è raddoppiato da assestandosi attorno ai 10 milioni di euro all’anno. “L’Italia rappresenta il 21% delle attività complessive di MTS City Breaks, il 46% se escludiamo la Grecia che attualmente è il primo mercato. Nei prossimi due anni vorremmo aumentare il nostro marketshare in Italia costituendo nuove partnership e lanciando campagne di comunicazione per aumentare la brand awareness. L’obiettivo è far diventare l’Italia il primo mercato, e per questo apriremo un ufficio in Italia nei prossimi 6 mesi” spiega Giacomo Morra, responsabile del mercato italiano di MTS City Breaks.

La piattaforma ospita attualmente oltre 500mila strutture e con 20mila di queste ha accordi privilegiati che consentono di garantire al cliente un supporto completo e rispondere a tutti i tipi di richieste. “Lavoriamo con 3000 agenzie in tutto il mondo, offriamo ad operatori ed agenzie la possibilità di utilizzare la nostra piattaforma direttamente ma siamo anche fornitori di servizi ad operatori terzi. L’Italia è un mercato che non ci ha mai abbandonato, nemmeno durante la crisi che ha colpito sopratutto proprio l’Italia e la Grecia. I numeri importanti che registriamo ormai da tempo sul segmento business travel vorremmo aumentarli puntando anche sul leisure” ci dice Ellie Varna , sales manager di MTS City Breaks.

In conclusione Giacomo Morra ci rivela che “Stiamo lavorando per acquisire prodotto in Italia, dato l’interesse sempre alto dei clienti (e quindi delle agenzie) del prodotto Italia per Italia. Abbiamo già oltre 200 clienti in Italia e sicuramente lavoriamo per aumentare questo numero, ma più che la quantità cerchiamo la qualità: per lavorare con noi i nostri partner devono condividere valori e obiettivi a lungo termine. Puglia, isole campane e Sardegna sono tra le destinazioni su cui cerchiamo di acquisire prodotto leisure, ad oggi il nostro business in Italia è circa 50% business travel e 50% leisure, ma in un futuro prossimo vorremmo spingere un po’ di più sul leisure”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *