MSC Crociere vende già il suo Caribe 2018

Un “classico” delle crociere è il mar dei Caraibi. L’unica formula che in una o due settimane consente di visitare un numero elevato di destinazioni è la vacanza in crociera. Quelli di MSC Crociere lo sanno bene e con la compagnia di navigazione italiana infatti si può partire da Miami e da Cuba per vivere un’indimenticabile viaggio nei Caraibi occidentali e orientali verso luoghi ricchi di cultura, spiagge mozzafiato, barriere coralline e mare cristallino. Tutto senza rinunciare all’ineguagliabile ospitalità mediterranea che caratterizza le navi MSC Crociere. Si parte allora, ma quando? Sempre, anche la prossima estate ad esempio. MSC Crociere infatti ha già lanciato la sua campagna di advanced booking per la stagione estiva 2018. Ma ha senso proporre al turista una vacanza così “lontana”? Assolutamente si, spiegano da MSC Crociere: le vacanze estive sono il momento più desiderato dell’anno e molti stanno già iniziando a programmare questo momento importantissimo della propria vita col giusto anticipo perché poi, una volta rientrati nella routine della vita quotidiana, il tempo vola e il rischio è di trovarsi a mani vuote. L’advanced booking è allora uno stile di vita che consiste nell’organizzare le tanto desiderate vacanze con largo anticipo per evitare lo stress da “ultimo momento”. Senza contare che chi prenota tanto prima ha: una maggior disponibilità di cabine triple, quadruple o family (quelle che sono le prime a terminare) in qualsiasi periodo; tempo di condividere le varie alternative con i propri compagni di viaggio per decidere in base alle esigenze di tutti; tempo per studiare l’itinerario, le escursioni possibili, conoscere tutte le iniziative di bordo; possibilità di essere “premiato” dalla tariffa scontata “Prima Premia”. (continua a leggere su Trend 13/2017)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *