MSC Crociere, tante novità e un’isola da scoprire

“Con un piano industriale di 13,5 miliardi di euro, un numero di 14 navi già ordinate entro il 2027 e un’isola alle Bahamas che stiamo per inaugurare per i nostri crocieristi, siamo la compagnia che crescerà di più nei prossimi anni a livello mondiale. Per questa ragione siamo in grado di offrire un numero di novità senza precedenti sia per quanto riguarda i servizi a bordo delle navi, sempre più incentrati sulla tecnologia, sia per quanto riguarda itinerari e destinazioni, senza dimenticare il programma globale  di gestione ambientale rivolto a fornire le migliori esperienze  di vacanza sul mare in modo ecocompatibile e sostenibile”, ci ha spiegato Leonardo Massa, Country Manager Italia. Oltre alle nuove navi quindi, MSC Crociere sta lavorando a una destinazione esclusiva che andrà ad arricchire gli itinerari Stati Uniti e Caraibi, molto amati per le lune di miele, che diventerà una delle mete iconiche del settore crocieristico. Si tratta dell’isola Ocean Cay MSC Marine Reserve che sarà inaugurata il prossimo 9 novembre e che MSC Crociere sta trasformando da un ex sito adibito all’estrazione di sabbia in una vera e propria perla delle Bahamas progettata per coesistere in armonia con la bellezza della natura circostante. Con oltre due chilometri di meraviglioso litorale, gli ospiti potranno scegliere tra sette spiagge, ognuna diversa dall’altra per fascino e caratteristiche. Il tutto è stato pensato affinché gli ospiti possano staccare completamente la spina da tutto e rilassarsi con la sabbia calda sotto i piedi, il suono dell’oceano sempre in sottofondo e, per chi ama più il movimento, numerose attività e sport acquatici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *