L’inverno in Alto Adige inizia con il circo bianco

Grazie alle abbondanti nevicate di inizio dicembre non è stato necessario azionare i cannoni da neve, mentre i gatti delle nevi continuano il loro lavoro. Si preannuncia dunque una stagione dalle condizioni climatiche perfette in Alto Adige per tutti gli amanti degli sport invernali: sci, snowboard, sci da fondo, racchette da neve, passeggiate invernali e, per i più golosi, soste nelle baite. La stagione sciistica secondo gli ultimi pronostici dovrebbe dunque partire il 7 gennaio 2021. Da questa data, le 23 stazioni sciistiche potrebbero avviare la loro attività.

La partenza della stagione invernale, ritardata dal Covid-19, presenta tuttavia anche un’aspettata curiosità: i migliori sciatori, snowboarder e fondisti del mondo saranno i primi a testare le condizioni delle piste e faranno in un certo senso da “apripista d’eccezione” a tutti gli sportivi.

Il 17 dicembre a Carezza, dove si trova la nuova cabinovia Re Laurino, si svolgono infatti le gare di Coppa del Mondo di snowboard. La classica kermesse prenatalizia diCoppa del Mondo di sci maschile in Val Gardena e Alta Badia inizia invece il 18/12sulla famosa Saslong con il SuperG seguito il 19 dalla discesa libera. Il 20 dicembre è la volta della Gran Risa con il gigante e il 21 dicembre dello slalom speciale. I migliorifondisti si danno appuntamento a Dobbiaco dal 4 al 6 gennaio per le gare di Coppa del Mondo. Tutti gli appassionati di questo sport, non potendo assistere dal vivo alle gare causa restrizioni da Covid-19, potranno comunque approfittare delle dirette televisive e dello streaming.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *