L’edizione 2022 di BTM Puglia rinviata al 6 aprile

Il clima di incertezza, dovuto al riacutizzarsi della pandemia da covid-19 e alle nuove regole più stringenti per viaggiare in Italia e partecipare agli eventi, ha portato l’organizzazione di BTM Puglia, uno dei principali eventi b2b di promozione del turismo del sud Italia, a posticipare di un mese la settima edizione della manifestazione, inizialmente prevista dal 2 al 4 marzo 2022. Le nuove date di BTM Puglia saranno quindi dal 6 all’8 aprile 2022. Non cambia invece la location: Taranto, la città dei due mari, una destinazione che nella sua recente storia di rilancio post-industriale si intreccia con i contenuti portanti della nuova edizione dell’evento pugliese che vedono nella sostenibilità del turismo una scelta non più rimandabile e nella valorizzazione dell’Italia meno nota il punto di forza della ripartenza dell’incoming. Una vision riassunta dal tema scelto per l’edizione 2022: #GreenPeople2Action che punta a dare concretezza e contenuti a quella che finora è una parola molto utilizzata, ma che più raramente si traduce in comportamenti concreti.

Spiega Nevio D’Arpa, CEO di BTM Puglia: “Sapevamo che non sarebbe stato semplice organizzare un evento di respiro internazionale con l’emergenza sanitaria ancora in corso e per questo eravamo pronti a ogni eventualità. Visto l’aggravarsi della situazione abbiamo ritenuto che la scelta più sicura per espositori, buyer e visitatori fosse il posticipo di BTM Puglia in primavera, confidando che la nuova stagione permetta uno svolgimento più sereno e con minori restrizioni per i partecipanti”. Confermata anche la formula dei tre giorni in cui saranno tre anche le location a fare da cornice alla manifestazione: si tratta del circolo Ufficiali di Taranto, del circolo Sottufficiali di Taranto e del Teatro Orfeo. Il circolo Ufficiali ospiterà le aree Expo, il workshop di destination management BTM Lab, la sezione tematica dedicata al turismo wedding BTMinLove e le sale conferenze dove si svolgeranno eventi, workshop e focus di approfondimento. Il circolo Sottufficiali sarà invece la sede della sezione tematica dedicata al turismo enogastronomico BTMgusto e degli incontri B2B tra buyer e seller. Il Teatro Orfeo, infine, ospiterà la Main Hall della parte convegnistica e di formazione con i principali eventi attesi dal pubblico.

BTM 2022 in questa settima edizione vuole proporsi sempre più come faro di attrazione per il turismo incoming in Puglia e nel sud Italia dando l’opportunità a operatori esteri e giornalisti di settore di scoprire da vicino alcuni angoli nascosti di questa regione. Il rinvio va proprio nella direzione di permettere la partecipazione in presenza anche del pubblico estero, grazie a un ricco programma hosted buyer che permetterà a operatori internazionali selezionati di scoprire la Puglia in un fam trip della durata di 4 giorni e incontrare in fiera gli espositori pugliesi nel b2b matching in programma al circolo Sottufficiali. BTM Puglia vuole essere una ghiotta occasione per tutti gli operatori del turismo del Sud Italia di incontrare “in casa” chi distribuisce il prodotto turistico italiano all’estero e non può partecipare a fiere internazionali nel resto d’Europa. BTM Puglia è organizzata dall’agenzia di eventi 365 Giorni in Puglia srls che propone da 7 anni un modello di turismo basato su professionalità, formazione digitale, innovazione e ospitalità. Oggi BTM Puglia punta a tornare l’evento internazionale ampiamente riconosciuto che è stato pre-pandemia: l’edizione di febbraio 2020 ha ospitato in 3 giorni 16mila visitatori, 175 espositori, 80 buyer internazionali e 155 relatori esperti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *