Lanciato il nuovo sito “Incredible India”

Il Ministero del Turismo Indiano ha lanciato il suo nuovo sito web Incredible India (www.incredibleindia.org) per permettere un coinvolgimento più profondo con i viaggiatori di tutto il mondo. Questo portale vuole anche mostrare il Paese come una destinazione olistica, che ruota attorno a esperienze importanti come spiritualità, patrimonio, avventura, cultura, yoga, benessere e altro. Il nuovo sito web inoltre segue le tendenze e le tecnologie degli standard internazionali con l’obiettivo di proiettare l’India come meta “da visitare”, tra i suoi viaggiatori d’oltremare. Lanciando questo sito dinamico e interattivo con l’ultima piattaforma e tecnologia, il ministero spera che il sito si evolva come uno dei migliori al mondo. Il Ministro del Turismo K.J. Alphons ha in prima persona ringraziato le parti interessate come Tech Mahindra, Google, Adobe e il team NIC che sono stati coinvolti nello sviluppo del sito web. Parlando durante l’evento di presentazione del portale, il Segretario del Turismo, Rashmi Verma ha detto che il nuovo sito web suggerirà ai visitatori le opzioni e non c’è bisogno di alcuna domanda. Ha anche aggiunto che il sito fornirà informazioni in tutto il mondo anche sulle destinazioni esotiche del Paese. Il sito Incredible India ha molte funzioni utili per renderlo più interattivo e per fornire un coinvolgimento più profondo ai viaggiatori che visitano il sito. Con l’aiuto della suite di soluzioni Adobe, il Ministero del Turismo sarà ora in grado di interagire efficacemente con i visitatori attraverso i canali web e social e misurarne il coinvolgimento. Grandi novità poi anche per il dipartimento del Turismo del Kerala, la grande e turistica regione indiana, al fine di attirare più viaggiatori domestici. Il Dipartimento del Turismo del Governo del Kerala infatti è pronto per iniziare la sua campagna promozionale di cinque mesi nei mercati nazionali ad alto potenziale. Kerala Tourism ha in programma di condurre 15 incontri B2B nei mercati nazionali al fine di attirare il numero massimo di viaggiatori verso le sue numerose destinazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *