Le Seychelles a Rimini rilanciano il loro “corridoio”

Con le Seychelles nell’elenco dei viaggi approvati dall’Italia, gli operatori del turismo e dell’ospitalità locali prevedono una forte ripresa in vista del semestre e della stagione delle vacanze invernali che sono il periodo tradizionale in Europa per la programmazione dei viaggi a lungo raggio – afferma Danielle Di Gianvito Marketing Representative di Tourism Seychelles in Italia -. La fiera è stata l’occasione per incontrare tour operator e giornalisti e un’opportunità per parlare dei nuovi progetti per rilanciare la destinazione che è da sempre tra le più ambite dai turisti italiani”.

Una strategia di diversificazione dinamica a seguito del crollo dell’industria del turismo dopo l’inizio del COVID ha visto un costante aumento del numero di arrivi dai principali mercati di riferimento attuali delle Seychelles, tra cui Russia, Emirati Arabi Uniti (EAU), Israele, Germania, Francia e Svizzera. Collegando la ripresa economica a un programma di vaccinazione a livello nazionale, protocolli di salute pubblica, nonché a una rigorosa formazione e certificazione sulla sicurezza COVID di imprese, operatori del turismo e dell’ospitalità, le Seychelles sono state una delle prime destinazioni a riaprire completamente le frontiere ai visitatori nel marzo 2021, una strategia che sta chiaramente ripagando il Paese per il quale il turismo è il principale pilastro economico.

Nel frattempo, per celebrare il traguardo dei 118.859 visitatori raggiunti, superando il numero di arrivi del 2020, il Segretario principale per il turismo delle Seychelles, Sherin Francis si è recata personalmente lo scorso 10 ottobre all’aeroporto per accogliere i visitatori e ha spiegato: “Dato l’anno difficile che l’industria dei viaggi ha affrontato; ogni pietra miliare richiede una celebrazione. Oggi celebriamo questo importante traguardo esprimendo profonda gratitudine. Il dato testimonia anche la passione e la dedizione del lavoro svolto dai nostri uffici in tutto il mondo, dai nostri partner industriali e da tutte le Seychelles che contribuiscono alla ripartenza del pilastro della nostra economia. È un giorno di grande orgoglio per la nostra destinazione, poiché abbiamo fatto in soli 10 mesi quello che avevamo ipotizzato come lo scenario peggiore nella nostra strategia di ripresa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *