Le più belle spiagge della Corsica del Nord

Acque trasparenti e lidi di sabbia fine e bianca sono le caratteristiche delle spiagge della Corsica del nord. A nord di Bastia, La Marana è una classica spiaggiona attrezzata, di sabbia. Più a nord lungo il litorale ecco invece Pietracorbara, un bel lido sabbioso: da non perdere il panorama che si gode dalla torre dell’Aquila. Ancora verso la punta di Cap Corse si trova l’ampia baia di Macinaggio, nella quale si fa il bagno in un anfiteatro di vigneti. Sulla vicina spiaggia di Santa Maria si ammira una cappella del X secolo. La baia successiva è quella di Tamarone, che ospita acque limpide e profonde ideali per lo snorkeling. A Barcaggio si trova un lido di sabbia che si allunga sulla punta del Cap Corse di fronte all’isola della Giraglia, fra mucche e vitelli che pascolano tranquilli. Verso sudovest ecco Nonza, spiaggia che a differenza della maggior parte dei lidi corsi è formata da ciottoli neri. Dal mare c’è poi una scalinata porta in centro al pittoresco paesino. Più a sud, oltre Saint Florent si raggiunge Malfalco, una delle spiagge più solitarie visto che da terra vi si accede attraverso una lunga strada sterrata. Incantevole anche la vicina piccola spiaggia di Trave. A Ile Rousse, la spiaggia si trova invece in centro alla città con alle spalle i caffè del lungomare. Più a ovest c’è poi la spiaggia della Ginepraia con il Musée de la Mer. A metà strada verso Calvi, c’è il lido e la baia di Algajola, con sabbia fine.