Italo compie 9 anni e presenta l’orario estivo

Italo compie 9 anni e annuncia novità di network e destinazioni, per garantire sempre maggiori collegamenti in ogni zona del Paese ai propri viaggiatori. Continua infatti a crescere l’offerta che, dal 27 Maggio, arriva a 62 servizi giornalieri, il doppio rispetto ai servizi attuali: un aumento dunque importante per accompagnare la ripresa del Paese.

Diventeranno 19 i viaggi quotidiani sulla direttrice Torino-Milano-Roma-Napoli-Salerno, con l’aggiunta di 7 nuovi servizi, ad orari particolarmente richiesti dai viaggiatori. Ci saranno 3 nuove partenze da Nord verso Sud che amplieranno l’offerta mattutina: da Torino alle 9.33 con arrivo a Roma alle 14:19, da Milano alle 11:40 con arrivo a Salerno alle 17:39 e da Torino alle 11:28 con arrivo a Napoli alle 17:43. 

Altri 4 viaggi giornalieri lungo la direttrice Sud Nord: al mattino da Napoli alle 6:20 con arrivo a Torino 12:35, sempre da Napoli partenza alle 11:20 con arrivo a Milano alle 16:20, nel pomeriggio da Roma alle ore 14:40 con arrivo a Torino alle 19:27 ed infine da Napoli alle 17:20 con arrivo a Milano alle 22:20.

Un nuovo incremento dei servizi No Stop che saliranno ad 11 grazie all’avvio di 3 servizi aggiuntivi. Anche in questo caso orari ad hoc per chi si sposta quotidianamente fra le due città: si parte da Milano alle 10.15 per essere a Roma alle 13.25 e alle 18.15 per rientrare a Roma alle 21.25 o dalla capitale nuovo servizio alle 19.05 per il rientro Milano alle 22.15. Tutti questi collegamenti sono poi prolungati su Napoli, per consentire ai viaggiatori campani soluzioni di viaggio più veloci per i propri spostamenti.

Città d’arte e località strategiche al centro di un’estate italiana caratterizzata dal turismo interno. 2 i nuovi collegamenti fra Venezia, Roma e Napoli che portano a 6 il numero complessivo dei collegamenti con la partenza da Venezia alle 7.05 con arrivo a Napoli alle 12:28 e nuova partenza da Napoli alle 16:35 con arrivo a Venezia alle 21:55.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *