Isole Canarie, in vacanza tra scenari da film…

Spiagge incontaminate, boschi di origine preistorica, dune di sabbia bianca e vulcani tra i più antichi al mondo: le Isole Canarie offrono un’ampia carrellata di scenari che le rende non solo meta ideale per le vacanze, ma anche una location cinematografica perfetta. Nel corso degli anni questi paesaggi hanno suscitato l’interesse di registi e sceneggiatori che hanno trovato nell’arcipelago spagnolo, in mezzo all’Oceano, una fonte di ispirazione.

Ad aprile 2021 uscirà nei cinema americani Eternals, film targato Marvel Studios con Angelina Jolie e Richard Madden. La troupe è stata nel cuore di Fuerteventura, un set d’eccezione con i suoi altopiani: qui è stata collocata la Porta di Ishtar, ovvero l’entrata a Babilonia, il primo regno al mondo a considerare l’esistenza di dei e divinità. Con i suoi scenari suggestivi e selvaggi, le dune di Corralejo, dove arriva trasportata dal vento la sabbia del Sahara, sono state un’ulteriore location per le riprese del film.

Questa è solo l’ultima pellicola in termini di tempo a essere girata alle Canarie: la “tradizione  scenografica” delle Isole ha oltre mezzo secolo di storia. Nel 1966, i paesaggi vulcanici di Tenerife e Lanzarote divennero lo sfondo preistorico di Un milione di anni fa, famosa pellicola con Raquel Welch, mentre nel 1968 Stanley Kubrick approfittò delle spettacolari viste di Lanzarote per 2001: Odissea nello spazio. Recentemente infine, approfittando di questo nuovo amore per i panorami naturali, la Valle del Pecenescal a Fuerteventura ha ospitato le riprese delle avventure intergalattiche di Solo: A Star Wars Story.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *