Iran, il Paese riapre in sicurezza ai turisti

Il ministero del turismo iraniano ha previsto di tornare ad ospitare viaggiatori stranieri a partire da metà estate. Alcuni esperti si aspettano che l’Iran raggiunga presto un boom turistico essendosi classificato come la terza destinazione turistica in più rapida crescita nel 2019. L’Iran offre numerosi luoghi turistici come bazar, musei, moschee, ponti, stabilimenti balneari, madrasa, mausolei, chiese, sinagoghe, torri e palazzi, di cui 24 iscritti nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Nell’ambito del piano per il turismo da qui al 2025, l’Iran mira ad aumentare il numero di arrivi turistici dai 4,8 milioni del 2014 ai 20 milioni del 2025.

L’Imam Khomeini Airport City (IKAC) ha inasprito le misure precauzionali per frenare la diffusione del Covid-19 e ha intensificato gli sforzi per salvaguardare e proteggere lavoratori, passeggeri e visitatori. Rilevazioni di temperatura extra e pulizia migliorata con disinfettanti sono parti delle misure prese. I passeggeri, le aree di transito, il Terminal Salam e il Terminal 1 vengono disinfettati ogni giorno e sono stati aggiunti distributori con disinfettanti per le mani. Tutti i passeggeri dei voli in arrivo, dopo essere stati esaminati alla frontiera, passano attraverso un dispositivo disinfettante per disinfettare i passeggeri e il loro bagaglio. Questo dispositivo utilizza raggi UV e disinfettanti per pulire i passeggeri in arrivo e in partenza da ogni possibile virus; per disinfettare il bagaglio dei passeggeri, è stato installato un dispositivo sul nastro trasportatore dell’atrio del terminal, che verrà disinfettato dopo il passaggio del carico. I passeggeri con alte temperature saranno guidati verso le strutture mediche designate della città per le misure anti-coronavirus. I passeggeri devono superare le code di check-in che ora sono progettate per mantenere una distanza di 1,5 metri tra le persone in ogni momento.

2 pensieri riguardo “Iran, il Paese riapre in sicurezza ai turisti

  • Giugno 24, 2020 in 3:27 pm
    Permalink

    Molto interessante dato che è una meta cui potrei recarmi, avrei bisogno di sapere le date con precisione da quando si potrà viaggiare in modo da poter organizzare il volo, grazie!

    Risposta
    • Luglio 1, 2020 in 1:42 pm
      Permalink

      Buongiorno Marco, al momento purtroppo le informazioni a riguardo non sono molto chiare. Si parla in ogni caso di una data successiva al 18 luglio.

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *