Grimaldi Lines riparte di slancio da un grande 2016

Inizia all’insegna della dinamicità il 2017 Grimaldi Lines. Archiviato il 2016 con un incremento di ben 700mila passeggeri trasportati dalle tre compagnie del Gruppo – Grimaldi Lines nel Mediterraneo, Minoan Lines nell’Adriatico e nel Mar Egeo e Finnlines in Nord Europa – Grimaldi affronta il 2017 con la stessa forte propensione alla dinamicità che nel corso della scorsa stagione le ha consentito di potenziare i collegamenti marittimi per la Sardegna, diventando subito player di riferimento verso l’isola. “Il 2016 sarà ricordato come l’anno chiave nella storia della compagnia – dice Francesca Marino, Passenger Department Manager Grimaldi -, caratterizzato dall’affermazione sul mercato della destinazione Sardegna, da un ulteriore potenziamento della Sicilia e da risultati soddisfacenti in termini di passeggeri trasportati. Affrontiamo il 2017 consapevoli di essere una realtà fortemente dinamica, capace di interpretare le esigenze del mercato e tradurle in ogni aspetto del prodotto che offriamo: i collegamenti marittimi, la politica tariffaria e i progetti speciali”. È̀ confermato per il 2017 l’ampio network di rotte, con 15 collegamenti per le due isole maggiori, Sardegna e Sicilia, e con Spagna, Grecia, Tunisia e Marocco e che consentono di raggiungere le più importanti mete turistiche del Mediterraneo. All’offerta di rotte si abbina una politica tariffaria low cost, chiaro esempio di dinamicità: promozioni speciali a tempo sono proposte in ogni periodo dell’anno, a partire da quelle ora in vigore, come Offerta Senior e Offerta Young (con il 20% di sconto per over 60 o under 25), 30& Viaggia (advance booking con il 30% di sconto) o le promozioni Sardi e Siciliani DOC, per nativi o residenti nelle isole. (continua a leggere su Trend 4/2017…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *