GNV raddoppia la Sardegna e punta sulla qualità

Grande novità di GNV per la prossima stagione estiva sulla destinazione Sardegna: oltre al collegamento Genova-Porto Torres, a partire dalla primavera la compagnia torna a operare la storica linea Genova-Olbia, consentendo partenze tutti i giorni dal copoluogo ligure per la destinazione Sardegna. Il collegamento tra Liguria e Sardegna, con la possibilità di scegliere Porto Torres oppure Olbia, si conferma fondamentale per GNV, con particolare riferimento alle famiglie che scelgono di raggiungere la propria meta in totale relax e comodità, godendo dei servizi di bordo pensati per l’ospitalità e l’animazione dei più piccoli, un’ampia scelta di sistemazioni tra poltrone, cabine interne, cabine vista mare e suite, spazi di bordo confortevoli e luminosi e una ristorazione curata e accogliente. “Il nostro obiettivo – ha detto Matteo Catani, AD di GNV – è quello di aumentare l’offerta e portare nuovo mercato in Sardegna, una delle più belle mete turistiche del Mediterraneo, creando nuove opportunità di turismo e sviluppo. Con 2 rotte e 280 tratte per la Sardegna nel 2019, GNV arriva a offrire una capacità di oltre 700mila passeggeri. Crediamo nel trend positivo di questa destinazione e riteniamo che ci sia spazio per l’incremento dell’offerta della nostra tipologia di servizio”. Per il pricing GNV ha rinnovato la promozione di advance booking: acquistando un biglietto entro il 15 aprile 2019 – il trade resta il canale di vendita più importante per GNV da sempre – i passeggeri beneficeranno di uno sconto fino al 15 % per tutti i viaggi da maggio fino a novembre 2019 compreso.