Gattinoni acquista il 100% di Robintur Travel Group

Il Gruppo Gattinoni (Gattinoni & Co srl e Gattinoni Travel Network srl) ha siglato gli accordi relativi all’acquisto del 100% di Robintur Travel Group (Robintur Spa) da Coop Alleanza 3.0, una delle maggiori cooperative di consumatori del sistema Coop, con 2,28 milioni di soci. L’acquisizione di Robintur Travel Group comprende la capogruppo Robintur e le società controllate: BTExpert, EgoCentro, Conero Viaggi, Robintur Travel Partner, Via con Noi, Cherry For Fun e Orchidea Viaggi.

Gattinoni è riconosciuto da quasi 40 anni come nome di spicco nei settori del Turismo Leisure, del MICE (meeting, incentive, convention, event) e del Business Travel, con oltre 400 dipendenti ubicati tra la sede di Milano e le 5 unità operative in Italia (Monza, Lecco, Torino, Bologna e Roma) e con un giro d’affari in termini di valore gestito di contratti commerciali nel 2019 (pre-pandemia) superiore a 730 milioni di euro. Robintur Travel Group detiene la più grande rete italiana di agenzie di viaggio dirette e opera, attraverso società dedicate, nei segmenti leisure, business travel e gruppi, conta quasi 400 dipendenti tra la sede di Bologna, le proprie agenzie di viaggi e le società controllate, e ha sviluppato un giro d’affari in termini di valore gestito di contratti commerciali nel 2019 (pre-pandemia) superiore a 350 milioni di euro.

Gattinoni, anche nei periodi di maggior criticità, ha sempre investito sul futuro dell’azienda e questa importante operazione permetterà di fornire maggiori strumenti e opportunità alle reti nazionali Mondo di Vacanze e MYNetwork che contano più di 1500 agenzie di viaggi partner e oltre 100 agenzie di proprietà. Il progetto si svilupperà in continuità, sia in termini operativi sia occupazionali e manageriali. Nel nuovo consiglio di amministrazione di Robintur Travel Group rimarranno in carica Stefano Dall’Ara come presidente e Claudio Passuti in qualità di amministratore delegato e farà il suo ingresso, come consigliere, Tina Giglio, già figura manageriale apicale della società.

Siamo orgogliosi di comunicare al mercato questa operazione – spiega Franco Gattinoni, Presidente Gruppo Gattinoni -, perché permette l’unione di due gruppi turistici sani, che potranno fare massa critica migliorando l’efficienza, la competitività e il successo nelle diverse tipologie di business in cui operano. Vorrei ringraziare Coop per avere ritenuto Gattinoni la prima e unica opzione in esclusiva. Abbiamo acquisito una realtà solida, ramificata e coerente con le nostre strategie di sviluppo. Turismo, Business Travel e MICE potranno contare su nuove leve e occasioni di penetrazione. Ma non solo. La scelta di Robintur è stata fatta anche per la stessa visione, gli stessi principi etici e valori. Abbiamo un progetto di crescita e non di ottimizzazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *