Futura Vacanze potenzia il management commerciale

Al via il piano di sviluppo commerciale di Futura Vacanze con un’importante new entry e una nuova nomina interna. Francesco Maio entra a far parte della squadra dell’operatore e assume il ruolo di Direttore Vendite. Belinda Coccia assume il ruolo di Direttore Commerciale Trade.

 Le due nuove nomine rientrano nell’ambito di un piano di riorganizzazione e di sviluppo dell’operatore e hanno il compito di guidare la crescita e lo sviluppo del business in uno dei principali ambiti strategici dell’azienda. Consolidamento del posizionamento del brand sul mercato, ampliamento e fidelizzazione della rete vendita, espansione della presenza territoriale e crescente impegno nei confronti del trade sono solo alcuni degli impegni prefissati. 

 “Inizio questa nuova avventura in Futura Vacanze come una vera e propria sfida considerando l’attuale situazione del comparto turistico. L’azienda ha un importante piano di sviluppo e di crescita che include anche il potenziamento della struttura commerciale. Saremo al fianco delle agenzie mettendo a disposizione molto prodotto per la stagione estiva 2021 cercando di anticipare e soddisfare le nuove esigenze della rete distributiva”, commenta Francesco Maio.

 “L’obiettivo è quello di rafforzare ulteriormente le potenzialità commerciali dell’azienda dando continuità al percorso fin qui svolto, in particolar modo a quello dell’ultimo anno, in cui l’azienda si è dimostrataprofondamente innovativa, determinata e in fase di crescita nonostante le difficoltà legate all’emergenza Covid-19. Francesco è un grande professionista e un esperto del settore, abbiamo le idee chiare su cosa vogliamo sviluppare ed entrambi siamo molto motivati per questa nuova e bella sinergia”, gli fa eco Belinda Coccia.

 Per affrontare un mercato sempre più competitivo e alle prese con una situazione come quella attuale, le due nuove nomine saranno affiancate da un rinnovamento della struttura organizzativa e da nuovi inserimenti nell’area commerciale e vendite. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *