Futura Vacanze, al via una stagione molto importante

Alla recente edizione della Bit di Milano abbiamo incontrato il direttore vendite di Futura Vacanze Francesco Maio per sapere come e in che direzione stanno andando i programmi dell’operatore in vista di quella che tutti gli addetti ai lavori auspicano essere la stagione della ripartenza. “Come sanno – racconta a Trend – le agenzie viaggi che lavorano con noi e che ci seguono da tempo, il nostro percorso degli ultimi anni ha visto una davvero importante crescita basata sul potenziamento del prodotto e in particolare del format Futura Club. Per coinvolgere ancora di più le agenzie di viaggio, e condividere con loro visione e progettualità, abbiamo poi voluto creare un programma integrato di attività dedicate che comprende una particolare attenzione alla formazione e alla conoscenza diretta del prodotto e che si svilupperà poi con iniziative commerciali esclusive, mirate a garantire competitività e redditività al comparto”.

“Tornando al prodotto voglio poi aggiungere che abbiamo lavorato duramente in vista dell’estate 2022 per presentarci al mercato con tante e importanti novità, all’insegna della qualità del servizio e della bellezza delle mete programmate, che vanno ad affiancare strutture storiche. Ci siamo dati davvero molto da fare per presentarci a questo appuntamento con un’ampia scelta di prodotto e per essere in grado di offrire una vasta disponibilità di collegamenti, capaci di mettere a disposizione della distribuzione una larga scelta di proposte per tutta la stagione estiva e anche oltre. Infine, davanti a un mercato ancora poco comprensibile, caratterizzato da una parte da notevoli spinte inflazionistiche e dall’altro dalla riduzione della capacità di spesa di chi è stato maggiormente colpito dalla pandemia, abbiamo deciso di applicare una strategia tariffaria simile a quella degli ultimi due anni, puntando sempre sulla flessibilità, con un occhio di riguardo alle esigenze delle famiglie con bambini”.

E per i prossimi mesi anche Mar Rosso in primo piano per l’outgoing di Futura Vacanze con i villaggi a Sharm el Sheikh e Marsa Alam: i cinque stelle Futura Club Albatros Palace, affacciato sulla baia di Ras Nasrani, e Futura Club Brayka Resorts, di cui detiene la totale esclusiva dei differenti blocchi. Per valorizzare al massimo la fruibilità delle sue strutture e proporre un’ampia possibilità di scelta alla distribuzione, l’operatore, grazie agli accordi con Neos e Albastar, ha attivato un articolato piano voli con collegamenti da Milano Malpensa, Bergamo, Verona, Bologna, Roma Fiumicino e Napoli. Attualmente in corso anche un fitto programma di educational che coinvolgerà oltre 150 agenzie viaggi per permettere loro di testare l’eccellenza delle due strutture e la qualità del servizio esclusivo offerto da Futura Vacanze alla clientela italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *