Fruit: raddoppia sull’Egitto con un resort Prime

Il tour operator Fruit annuncia, dal mese di giugno 2022, l’apertura di un secondo club a Sharm el Sheikh. “Il nuovo club – spiega Cesare Landi amministratore unico di Fruit – va ad arricchire la gamma Prime del prodotto Fruit Village con un concetto di vacanza only adults a partire dai 16 anni di età ed è propedeutico al nostro piano di investimenti che punta a riportare i flussi turistici in questa destinazione ai livelli del 2019 con circa 20 mila passeggeri l’anno”.

Il Fruit Village Prime Sharm el Sheikh Albatros Royal Grand, 5 stelle, completamente rinnovato e posizionato nella zona di Hadaba Ras Om El Seid, si caratterizza per la sua pregevole location. Immerso in giardini curati e posizionato direttamente sul mare, con a disposizione un’ampia spiaggia comoda ed attrezzata. In resort, Fruit proporrà la formula Hard All Inclusive con la possibilità di usufruire indistintamente dei 3 ristoranti tematici a disposizione degli ospiti, senza supplementi né vincoli.

Non è da meno la sua variegata offerta di servizi dal benessere (con fitness center e SPA) al divertimento e relax (5 piscine, campi da Tennis, diving center).  Inoltre, pur garantendo la catena Albatros una gestione valida e pienamente esauriente, Fruit amplierà l’offerta dei servizi alberghieri della struttura con l’inserimento del format Fruit Village con assistenza, animazione e cucina italiana.

A supporto di questa nuova apertura il tour operator ha implementato il piano dei collegamenti aerei con l’inserimento di capacità addizionale e partenze con voli speciali e di linea da Milano, Bologna, Roma, Napoli e Bari, con partenze programmate ogni fine settimana (sabato e domenica).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *