Falkensteiner investe in Italia per nuovi hotel e camping

Il Gruppo FMTGFalkensteiner Michaeler Tourism Group ha presentato un ambizioso piano di sviluppo che prevede, nel corso dei prossimi anni, grandi investimenti anche in Italia. Oltre agli Hotel e ai Resort, nell’ultimo anno un pilastro importante per il fatturato del gruppo è stato quello degli appartamenti e residences Premium Living, che annoverano tra le tre strutture anche quella di Jesolo. E gli investimenti futuri si concentreranno su un altro segmento, quello del campeggio di lusso.

Il futuro di Falkensteiner parla italiano

Il gruppo, già presente in Italia con strutture in Alto Adige, Veneto, Calabria e Sardegna, ha in programma di aprire altre strutture a stretto giro. Il Falkensteiner Hotel Licata segnerà l’esordio del gruppo in Sicilia nel 2024, mentre sempre nello stesso anno inaugurerà il nuovo Falkensteiner Hotel Bozen. Lo sviluppo nel Paese, che verrà seguito anche dall’esperta Elena David in qualità di advisor per il Gruppo, prevede anche l’apertura del Falkensteiner Family Hotel Cortina D’Ampezzo, strategico in vista delle Olimpiadi di Milano-Cortina 2026. “Chi ci conosce sa che la nostra azienda ha sempre avuto coraggio, anche di osare, partendo dai valori che sono importanti per una famiglia, come quella di Falkensteiner, perché non ci scordiamo che siamo partiti con una piccola pensione a conduzione familiare più di 60 anni fa a Casteldarne. Oggi nel nostro gruppo non abbiamo solo alberghi ma tutto ciò che concerne la filiera turistica a 360°. Il mercato italiano per noi è il più importante, anche in ottica futura, per questo l’80% degli investimenti nell’alberghiero sono rivolti all’Italia. Questo è il posto più bello del mondo e quindi sicuramente uno dei più desiderati dai turisti che non vedono l’ora di tornare a viaggiare dopo il Covid. Noi vogliamo cercare di realizzare nuove strutture premium e ristrutturare quelle che sono già in portafoglio, nel nostro futuro sicuramente ci saranno sempre più strutture a 5 stelle” ha esordito Erich Falkensteiner, Owner & Chairman del gruppo FMTG.

Campeggi a 5 stelle

Il lavoro di Falkensteiner passa sicuramente da strutture tradizionalmente legate al mondo dell’hotellerie, come il Falkensteiner Hotel Kronplatz, che ha riscosso un grande successo nella stagione invernale appena trascorsa, il Falkensteiner Family Resort Lido e il Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo. Ma nel futuro del gruppo ci sono strutture di lusso che strizzano l’occhio agli amanti dell’open air, quindi camping e glamping sempre più curati che permettono di vivere la vacanza a contatto con la natura. “Noi crediamo in una rivoluzione nel mondo dei campeggi: devono far vivere la natura ma anche avere servizi 5 stelle, adeguati alle richieste della clientela. A molti dei nostri clienti piacerebbe avere la qualità alberghiera nel mondo camping, e noi vogliamo cercare di soddisfarli. Ci piacerebbe anche far fare al mondo del camping un salto in avanti per quanto riguarda la digitalizzazione (ad esempio nel booking). Il primo pilot project Falkensteinr è stato lanciato in Croazia, ora siamo partiti anche in Austria e stiamo cercando di lavorare per entrare presto anche sull’Italia” ha spiegato Otmar Michaeler, Co Owner & CEO di FMTG.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *