Estate 2016: italiani ancora in Italia

L’Italia sarà la destinazione preferita per le vacanze estive degli italiani, anche se registra un calo rispetto alle rivelazioni fatte in passato (dal 75% al 68%), e la durata media della vacanza sarà di 13 giorni. È questo quanto emerge da un’indagine del Centro Studi del Touring Club Italiano sulle intenzioni di viaggio degli italiani. Nel nostro Paese le regioni preferite sono Trentino Alto Adige, Toscana, Sardegna e Puglia, mentre per quanto riguarda l’estero le mete più scelte sono Grecia, Francia, Spagna e Stati Uniti. La preferenza per l’estero è inversamente proporzionale all’età: è massima tra i giovani fino a 30 anni e minima tra gli over 60. Secondo l’indagine del Touring Club Italiano le vacanze estive del 2016 saranno inoltre per lo più itineranti: oltre il 70% dei viaggiatori farà tour o escursioni frequenti, anche in giornata partendo dalla stessa località. In particolare, i tour sono preferiti da chi va all’estero (68%) rispetto a coloro che restano in Italia (25%). Quasi il 60% degli intervistati organizza ed acquista in totale autonomia i diversi servizi di viaggio. Solo il 9% utilizza un’agenzia tradizionale. Internet rappresenta per gli intervistati la prima fonte informativa (oltre il 50%) per farsi ispirare sulla meta, per trovare tutte le informazioni utili e per finalizzare l’acquisto; i siti di recensione, i forum e i social network sono in netta crescita rispetto al passato. Il mezzo più utilizzato per spostarsi verso le località di vacanza sarà l’auto, seguito dall’aereo e dalla nave. Per quanto riguarda la ricettività si prediligono strutture extralberghiere come gli appartamenti in affitto, seguono villaggi, camping e bed&breakfast.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *