Egitto punta sulla promozione digital

L’Ente turistico egiziano in Italia ha presentato ufficialmente, all’interno della splendida cornice dell’Accademia d’Egitto, la sua nuova campagna promozionale, il cui claim è #ThisIsEgypt. Si tratta di una promozione digital pensata per proporre al pubblico le immagini dei luoghi simbolo e delle attività più popolari del Paese dei faraoni, accompagnate da testi brevi e ironici che giocano sul contrasto tra le opportunità di relax e divertimento offerte dalle località egiziane e le situazioni di routine che caratterizzano la vita in città. Inoltre, in essa sono messe in luce le principali attrazioni turistiche egiziane, che siano siti di interesse storico e culturale, di interesse artistico o meraviglie naturali. Le immagini ritraggono tutte le località più conosciute, da Luxor a Assuan, da Giza a Hurghada. “Siamo fiduciosi che la nuova campagna possa incoraggiare i turisti italiani a tornare in Egitto – ha spiegato il Direttore dell’Ente del Turismo egiziano, Emad Fathy Abdalla – e gli operatori turistici ad investire maggiormente nel Paese. Secondo noi questa è un’importante opportunità per rilanciare l’immagine del Paese in Italia e rassicurare i visitatori, invitandoli a non privarsi della possibilità di scoprire le bellezze storiche, artistiche e naturali della destinazione”. L’Egitto, come sempre, offre meravigliose attrazioni. Le grandi piramidi di Giza, insieme alla Grande Sfinge, rappresentano il fiore all’occhiello di una delle nazioni più ricche di reperti archeologici del pianeta. Insieme ad esse Il Cairo, Luxor e Alessandria sono poi solo alcune delle destinazioni che chi è alla ricerca dei resti dell’antica civiltà Egizia non può non visitare. Senza dimenticare ovviamente le splendide località marittime che si affacciano sulle rive del Mar Rosso, come Sharm El Sheik, Hurgada, Marsa Alam e El Quseir. “Sono sempre tanti gli italiani che scelgono l’Egitto e soprattutto la riviera del Mar Rosso – ha aggiunto il Direttore dell’Ente del Turismo egiziano – e tra le destinazioni più frequentate ci sono Marsa Alam e Sharm El Sheikh e Marsa Matrouh sul Mediterraneo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *