È unico il Madagascar del Diamante

Ed unico è anche in Italia il catalogo monografico sul Madagascar firmato dal Diamante, operatore del Quality Group, in particolare perché è ricco di proposte e idee per visitare la quarta isola più grande del mondo. Ogni giorno si può cambiare completamente paesaggio e passare in una manciata di chilometri da montagne a spiagge, passando per valli e deserti. Quasi tutti gli animali e piante, tra cui i simpatici lemuri, i coloratissimi camaleonti, le incredibili orchidee e i maestosi baobab, l’albero simbolo del Paese, sono endemici. Le partenze di tutti i tour in esclusiva del Diamante, sono su base individuale, minimo 2 passeggeri, con autista locale e accompagnatore locale in italiano. Per un primo impatto con questo straordinario Paese, il viaggio ideale è “Il Mosaico del Madagascar”, che in 9 giorni e 7 notti permette di percorrere da Antananarivo la dorsale interna, con altipiani, risaie terrazzate, case in mattoni rossi, fino alla foresta pluviale di Ranomafana, per terminare a sud dove il paesaggio è più arido, ma non per questo meno affascinante, anzi. “Si tratta dell’itinerario più richiesto che consente in pochi giorni di vedere moltissimi paesaggi differenti e provare esperienze uniche. Come l’aperitivo alla “finestra di Isalo” una strana formazione rocciosa da cui si può osservare un tramonto molto suggestivo e sorseggiare un aperitivo, nel parco omonimo. Costa a partire da € 3.290 a persona, con voli dall’Italia a cura di Air France. Come abbinamento mare a fine viaggio consigliamo un soggiorno ad Anakao, sulla costa ovest, affacciato sul canale del Mozambico, una zona poco turistica con diverse località interessanti da visitare e belle spiagge. Ci sono soltanto villaggi di pescatori e un solo resort. Il mare è meraviglioso e i colori della natura sono autentici. Qui si vede il vero Madagascar, anche al mare” ha spiegato Laura Schiappacasse, product manager Diamante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *