Domina Travel punta su Sharm El Sheikh

Forte del fatto di non vare mai abbandonato la destinazione Egitto e le mete del Mar Rosso, come sottolinea il suo direttore commerciale Ramon Parisi, Domina Travel, adesso che  per tutti l’Egitto sta ritornando davvero in auge ha aumentato  la sua offerta commerciale.  Come quella dei voli charter  su Sharm El Sheikh che rispetto  a quella del 2018 ora prevede partenze da 9 aeroporti con la compagnia aerea AlMasria. Meta finale sempre il Domina Coral Bay.

Ovvero quello che è da sempre  il prodotto di punta dell’operatore grazie alle sue nove strutture alberghiere per una disponibilità totale di ben 1.300 camere.  Alla Domina Travel infatti sono anche convinti che se è tutto l’Egitto a essere ripartito bene, compreso quello Classico,  la prossima sarà in particolare l’estate di Sharm El Sheikh,  in virtù dell’appetibilità dei costi rispetto ad altre destinazioni. La domanda arriva dal Sud Italia ma molto anche dal Nord.