De Negri: la BMT rinasce grande e “open air”

“Vogliamo ospitare quanti più addetti ai lavori possibile in modo che questa edizione 2021 della BMT possa essere un momento di vero rilancio del settore. Tutti insieme si può fare. Nel pieno rispetto della situazione naturalmente: per questo stiamo pensando a una BMT “open air”, che si svolga per metà se non di più all’aperto. La Mostra D’Oltremare con i suoi giardini e i suoi ampi viali verdi è in quest’ottica lo spazio espositivo ideale. Dovremo certo essere sorretti anche del clima, ma saremo a Napoli a fine maggio…”.

Voglia di ripartire, desiderio di fare network con tutta la filiera e un pizzico di ottimismo partenopeo: questa la ricetta che Angioletto de Negri, presidente della BMT, Borsa Mediterranea del Turismo – in programma da venerdì 28 a domenica 30 maggio -, ci ha svelato come il segreto su cui vuol fondare la nuova edizione della storica fiera napoletana.

“Devo dire poi – continua – che sono già tanti gli espositori che hanno dimostrato di credere in noi e che sarebbero già dovuti essere presenti l’anno scorso in BMT. Anche per loro c’è davvero un grande bisogno del settore di incontrarsi e di fare rete: oggi più che mai tutti hanno bisogno di tutti per trovare una strategia comune per ripartire. Ecco perchè sicuramente manderemo un grande invito al nuovo Ministro del Turismo Massimo Garavaglia che spero possa partecipare per sentire dal vivo le voci della filiera”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *