Con TAP si vola alla scoperta del Brasile

In occasione di un recente evento rivolto agli agenti di viaggio italiani che si è tenuto presso l’Ambasciata Brasiliana a Roma, Davide Calicchia, Market Manager di TAP Air Portugal, ha sottolineato gli investimenti della compagnia aerea per i viaggi in Brasile: “TAP è il vettore leader per i viaggi tra Europa e Brasile: 10 gli aeroporti serviti per un totale di 74 frequenze settimanali per l’estate 2022, a cui si aggiungono collegamenti estesi all’interno del Paese grazie agli accordi con i vettori locali e con Azul”.

In particolare l’operativo estivo prevede, via Lisbona, 18 voli settimanali verso San Paolo, 10 verso Rio de Janeiro, 7 verso Recife e Fortaleza, 6 verso Belo Horizonte e Brasilia, 5 verso Salvador e Natal, 3 verso Belem e 2 verso Maceio – rotta inaugurata di recente; mentre via Porto sono attivi 3 voli settimanali verso San Paolo e 2 verso Rio de Janeiro. TAP punta sul Portugal Stopover, che permette di visitare due destinazioni al prezzo di una. Il programma consente di fermarsi gratuitamente a Lisbona fino a 5 notti in andata oppure in ritorno. I passeggeri possono, inoltre, usufruire delle Branded Fares che consentono di scegliere la tariffa che meglio risponde alle esigenze di ciascuno.

L’Italia è un mercato chiave per il vettore portoghese e da anni continua a investire, tanto che con l’inizio dell’orario estivo ha deciso di ripristinare la propria operatività su tutti e 6 gli aeroporti attivi pre-Covid: Roma Fiumicino e Milano Malpensa (28 voli settimanali ciascuno), Venezia (14 voli settimanali), Bologna (7 voli settimanali) Firenze e Napoli (8 voli settimanali ciascuno). Il network di TAP è inoltre capillare in Italia: grazie al codeshare con ITA Airways, si può partire anche da Brindisi, Bologna, Bari, Catania, Genova, Napoli, Palermo, Lamezia Terme, Torino, Trieste e Verona, mentre attraverso l’accordo con AccesRail – e il conseguente Codeshare con Trenitalia – si può avere nello stesso biglietto la combinazione treno ad alta velocità-aereo, iniziando o terminando il viaggio nelle stazioni centrali di numerose città.

Il suo hub di Lisbona è un punto di snodo privilegiato da e per l’Europa. Operativa dal 1945, attualmente opera 1.230 voli settimanali su un ampio network: 10 aeroporti in Nord America, 12 in Centro e Sud America, 20 in Africa e Medio Oriente e 44 in Europa, in aggiunta ai collegamenti interni in Portogallo e le sue isole. TAP gestisce inoltre una delle flotte più all’avanguardia al mondo, con aeromobili di nuova generazione, tutti Airbus: A320neo, A321neo, A321LR e A330neo, dall’efficienza superiore, livelli ridotti di emissioni ed estremamente confortevoli per i passeggeri con ampie poltrone e uno dei più avanzati sistemi di entertainment. Attraverso TAP Express, gestisce, inoltre, una flotta regionale di aeromobili Embraer e ATR. È inoltre stata la prima compagnia aerea al mondo a operare l’Airbus A330-900 neo con l’innovativa cabina Airspace by Airbus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *