Clia soddisfatta dal vademecum UE per le crociere

Clia accoglie con soddisfazione la pubblicazione da parte dell’Unione Europea degli EU Healthy Gateways, il vademecum provvisorio per la ripresa delle operazioni nel mondo delle crociere.

Le compagnie aderenti a Clia, l’associazione internazionale dell’industria crocieristica, sono state attivamente impegnate nell’elaborazione di queste linee guida e continueranno a lavorare con la EU Healthy Gateways per definire la fattibilità e l’idoneità del vademecum come quadro di riferimento pan-europeo, all’interno del quale sarà possibile riprendere le operazioni. Le compagnie sono attualmente al lavoro anche per identificare gli opportuni protocolli di sicurezza sulla base delle indicazioni che progressivamente provengono dalle autorità sanitarie e dagli esperti medici. Tali protocolli hanno lo scopo di coprire i passeggeri dal momento della prenotazione, per tutta la durata della vacanza, fino al loro ritorno a casa in totale sicurezza. Le linee guida pubblicate oggi contribuiranno alla stesura di tali protocolli e ad innalzare il livello di fiducia dei nostri clienti, così come degli equipaggi.

“Per la Clia la priorità assoluta è la salute e la sicurezza dei passeggeri e degli equipaggi – dice Tom Boardley, segretario generale di Clia Europe – e queste linee guida pubblicate dalle autorità sanitarie europee forniscono un utile strumento alle compagnie di crociera che si preparano a riprendere le operazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *