Ciset: cresce la spesa dei turisti stranieri

Ogni anno, dal 2000, Venezia ospita la conferenza Ciset sui dati della Banca d’Italia per quanto riguarda turismo incoming e outgoing riferiti per l’Italia. E questo appuntamento annuale si arricchirà, quest’anno, della partecipazione di Francesco Palumbo, direttore generale turismo del MIBACT. Ma se per avere il quadro completo dei dati bisognerà aspettare allora venerdì 5 maggio, il Ciset ha già rilasciato alcune anticipazioni sui numeri, molto interessanti: innanzitutto si vede già come sono stati oltre 36 i miliardi di euro spesi dai viaggiatori internazionali in Italia tra gennaio e dicembre 2016, con un aumento del +3,2% rispetto al 2015. In crescita, anche se più contenuta, pure i consumi dei viaggiatori italiani all’estero: +1,5%, per un totale che supera i 22 miliardi di euro nel 2016. Il saldo netto della bilancia dei pagamenti turistica in Italia si attesta perciò su un avanzo positivo di oltre 14 miliardi di euro, +6,2% rispetto al 2015. Questi sono appunto però solo i dati provvisori sull’andamento dell’anno appena trascorso. Il quadro definitivo verrà presentato nel corso della XVII Conferenza L’Italia e il turismo internazionale. L’evento rappresenta ormai un appuntamento consolidato per gli operatori del settore, per discutere le ripercussioni che gli eventi succedutisi nel corso dell’anno appena trascorso hanno avuto sull’evoluzione dell’Italia come meta turistica mondiale e sulle caratteristiche e il comportamento di vacanza degli Italiani che viaggiano all’estero.