BTO 2022 focus sull’hospitality con Nicola Zoppi

Nicola Zoppi, albergatore e fondatore della società di consulenza e formazione Mind Lab Hotel, è il curatore della sezione Hospitality in BTO. “In questo momento il mondo dell’ospitalità è in una fase cruciale e noi proveremo a dare il nostro contributo fattivo. Ad esempio anche con un grosso panel nel quale saranno presenti le tre associazioni Federalberghi, Confesercenti e Confindustria: al centro del dibattito anche l’attuale crisi delle risorse umane con un interessante dibattito con i direttori. Analizzeremo poi il presente e il futuro di questo mondo importante per il turismo italiano alla luce dell’ultima stagione turistica che è stata molto interessante per il mondo degli alberghi. Le città d’arte ad esempio sono tornate a fare grandi numeri. Anche la tecnologia può essere oggi molto utile perchè la digitalizzazione porta in una direzione di migliore gestione dei costi. Certo la soluzione migliore potrebbe però essere una integrazione del digitale con la centralità del fattore umano: alcuni processi ripetitivi possono passare al mondo elettronico, anche per semplificare e per contenere i costi, mentre le mansioni più legate alla vera e propria accoglienza devono restare competenza delle persone. Come sempre loro fanno la differenza. Comunque sia ci aspetta un’edizione di BTO davvero speciale che incuriosisce tanto e che andrà davvero a scandagliare il futuro del turismo e dell’ospitalità. Proprio in quest’ottica si confronteranno un eccentrico futurista quale Simone Puorto e un nostalgico tradizionalista dell’ospitalità come Michil Costa, per valutare insieme opportunità e rischi dei Metaversi”.

BTO 2022 guarda al futuro del turismo

Sarà infatti Metatourism la parola chiave della prossima edizione di BTO – Be Travel Onlife, la manifestazione di riferimento in Italia dedicata al connubio tra innovazione e turismo. L’appuntamento è alla Stazione Leopolda di Firenze martedì 29 e mercoledì 30 novembre: 100 eventi con alcuni tra i maggiori esperti del settore tra approfondimenti, seminari, workshop e speech futuristici per conoscere le nuove tendenze su tecnologia applicata al travel, destinazioni, professioni, modi di viaggiare. BTO – Be Travel Onlife è un evento di Regione Toscana e Camera di Commercio di Firenze, da sempre attente alla competitività del turismo connesso alla sfida dell’innovazione digitale. L’organizzazione è affidata a Toscana Promozione Turistica, PromoFirenze e Fondazione Sistema Toscana. Restano 4 i punti cardinali della manifestazione, i topic attorno ai quali si snoda il programma: oltre ad Hospitality, Food & Wine, Destination, Digital Strategy & Innovation.

Questo il link per l’acquisto ticket https://www.bto.travel/ticket/  
Main Sponsor BTO2022: Intesa SanPaolo e WineAround.
Media Partner BTO2022: Turismo&Attualità, Trend, Guida Viaggi, Travel Quotidiano, L’Agenzia di Viaggi, Quality Travel, Travel World, Italian Absolutely, intoscana.it
BTO – Be Travel Onlife è un marchio di proprietà di Regione Toscana e Camera di Commercio di Firenze. L’organizzazione è affidata a Toscana Promozione Turistica, PromoFirenze – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze e Fondazione Sistema Toscana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *