Boscolo Tours lancia i suoi 15 cataloghi per il 2023

Sono ben 15 cataloghi monografici con focus su singole destinazioni e macro-aeree quelli che Boscolo Tours ha preparato per le agenzie viaggi di tutta Italia per l’anno 2023. Un lavoro unico e immane che lo storico operatore ha voluto portare avanti per premiare la partnership sempre importante con il trade. Come ha sottolineato il direttore commerciale di Boscolo Tours, Salvatore Sicuso: “L’investimento che abbiamo fatto per realizzare tutti i nuovi cataloghi è stato notevole sia in termini di tempo che di risorse anche perché, quest’anno più che mai, non è stato facile mettere a terra il prodotto: basti pensare che nei 15 monografici abbiamo 170 itinerari che illustrano la selezione top dei viaggi guidati. Ai cataloghi si aggiunge poi un manuale, che è la sintesi di tutti i nostri viaggi e che serve direttamente alle agenzie viaggi partner come punto di riferimento della programmazione”.

Parlando proprio del prodotto presente a catalogo si vede che tra le novità del 2023, c’è il ritorno dell’India, dopo la pausa forzata degli ultimi due anni, e l’arrivo di Messico e Arabia Saudita, quest’ultima destinazione considerata in rampa di lancio sul mercato italiano e proposta anche in abbinamento con la più storica Giordania. Da un punto di vista grafico e operativo i cataloghi sono quindi caratterizzati da una veste editoriale agile e coinvolgente, fatta di immagini e approfondimenti, ideale per chi entra in agenzia in cerca di ispirazione.

Sfogliandoli, si è trasportati subito al cuore della meta: immagini d’impatto, brevi highlight su paesaggio, storia e cultura dei luoghi da visitare, una scelta grafica lineare che sintetizza tipologia di tour, date e prezzo-base per un primo orientamento sulla meta da scegliere. Sempre disponibili, dalla partenza al ritorno: è questa “l’idea fissa” di Boscolo, un must che lega tutte le proposte in catalogo: formule di viaggio adatte ad ogni esigenza, itinerari testati in prima persona, assistenza 24 ore attraverso il team Boscolo prima, durante e dopo il viaggio. E, soprattutto, la garanzia di partire in compagnia di altri appassionati viaggiatori, guidati alla cultura del viaggio dagli stessi obiettivi: curiosità, arricchimento e condivisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *