Astoi lancia la piattaforma che certifica le agenzie in regola

Sarà lanciata ufficialmente a marzo la nuova piattaforma di AstoiAdv Overview” che raccoglierà i dati di tutte le agenzie di viaggio italiane. Il progetto di Astoi nasce con l’intenzione di facilitare il lavoro a tutti gli operatori della filiera e garantire sicurezza ed affidabilità agli occhi del cliente finale. Tramite la nuova piattaforma, che conterrà un’anagrafica di tutte le agenzie di viaggio italiane, gli agenti potranno caricare tutta la documentazione che certifica che l’agenzia in regola, come la “nuova” norma sul fondo di garanzia, ormai in vigore da 3 anni.

Nardo Filippetti, presidente di Astoi, esordisce “Il 99% del fatturato dei nostri associati proviene dalle agenzie di viaggio, che negli ultimi 2 anni hanno dovuto approcciare novità importanti come il fondo di garanzia. Il Fondo di garanzia Astoi garantisce cliente ed agenzia in caso di insolvenza di qualsiasi intermediario, e siamo stati i primi a muoverci in questo senso per recepire la norma il più velocemente possibile. Tutte le adv devono essere in regola per lavorare con noi, tuttavia stimiamo che in tutta Italia ci sia ancora una percentuale attorno al 40% di agenzie non in regola, tra quelle che non sono legate a nessun network. La piattaforma che presentiamo oggi serve a capire in maniera facile e veloce se un’agenzia è in regola oppure no, valorizzando quelle che lo sono”.

Al centro del progetto di Astoi c’è la convinzione che la filiera tour operator – agenzia di viaggio – cliente finale debba dare qualcosa in più al cliente, che altrimenti potrebbe preferire affidarsi a filiere parallele. “Quel qualcosa in più che ci differenzia dalle altre filiere, come quelle online, è la sicurezza e la garanzia della filiera stessa. Per assicurare questo al cliente finale dobbiamo essere sicuri che tutti i comparti della filiera lavorino nella legalità, sia i tour operator che le agenzie di viaggio. Ad oggi non esiste un database completo di tutte le agenzie italiane, grazie a questo nostro sforzo vedrà finalmente la luce” aggiunge Pier Ezhaya, consigliere Astoi.

“L’intera filiera ha valore solo se è di qualità, e la qualità è data dalla professionalità degli attori che la compongono, tour operator e agenzie di viaggio. Prenotare in agenzia deve significare per il cliente di poter contare su un viaggio sicuro e garantito, le agenzie in regola possono garantire questo al viaggiatore.” conclude Marco Peci, consigliere Astoi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *