MercatoTrasporti

Anno record di IOBUS a Roma e 2024 con ottimi numeri

Consuntivi record per IOBUS, la compagnia tutta italiana di tours cittadini in openbus che nel 2023 ha fatto registrare, solo su Roma, un movimento di quasi 400mila passeggeri, con punte di 50mila presenze nei mesi di picco. A completare il bilancio di una stagione positiva le buone performance dei tours a Milano,  La Spezia (Porto Venere-Lerici) e Matera.

E per la stagione 2024 le previsioni sono all’insegna di una costante crescita come evidenzia Giuseppe Cilia, Presidente di IOBUS: “Le percezioni che abbiamo sono tutte positive ed il trend  di questo primo periodo dell’anno conferma una forte crescita rispetto al 2023. Su Roma, in particolare, anche in vista del Giubileo 2025,  contiamo di avere incrementi ancora  più accentuati nelle presenze e la vera sfida sarà quella di accoglierle con grande professionalità ed entusiasmo senza perdere di vista l’importanza della qualità del prodotto che offriamo.”

Una stagione, dunque, all’insegna di buoni successi operativi previsti anche per Milano, La Spezia, Porto Venere, Lerici e Matera dove IOBUS consolida le partnership, come sottolineato  dalla general manager della compagnia, Fabiola Cilia, che aggiunge: “Quest’anno poi abbiamo lanciato la novità di prodotto del biglietto combinato Roma-Milano che offre l’opportunità di fruire di due tours con un unico voucher a tariffa ridotta, reso possibile dalla preziosa collaborazione con Milan Open Tour.

Un prodotto innovativo che è stato già pubblicato nelle più importanti piattaforme online. A tal proposito vale la pena ricordare che tutti i prodotti IOBUS sono ormai presenti nelle principali OLTA, oltrechè sul nostro sito istituzionale, con una radicata ‘nidificazione’ a livello territoriale che rappresenta poi la vera forza operativa della nostra compagnia e la chiave del successo dei nostri servizi turistici. E per l’immediato futuro – aggiunge Fabiola Cilia –  IOBUS intende consolidare le partnership esistenti, ed innovare collaborazioni strategiche come quella con Hard Rock Cafè, un iconico brand  che può intercettare e fidelizzare la clientela internazionale. 

Non escludiamo, poi, l’avvìo in vista dell’alta stagione, di nuovi tours in altre città italiane a forte vocazione turistica, impegnandoci ad allestire prodotti ancillari sempre all’avanguardia, come ad esempio i digital walking tours,  adatti ad ogni fascia di età e ad ogni tipologia di cliente.” Ed anche nel 2024 IOBUS parteciperà alle principali  fiere turistiche internazionali per promuovere i suoi tours in openbus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *