Alpitour presenta la nuova immagine verso il futuro

Alpitour World, primo player italiano nell’industria turistica da 75 anni e unico a proporre una filiera totalmente integrata, ha deciso di cambiare ancora, per avere un’immagine attuale e incisiva, fedele alla sua identità e alla sua spinta al futuro. Forte di un anno fiscale appena concluso con risultati soddisfacenti, presenta il nuovo marchio, una “narrativa corporate” strutturata, un sito di gruppo che racchiude e rende espliciti i messaggi aziendali e gli impegni dei prossimi anni: oggi Alpitour World rinasce, per continuare a essere il leader dei viaggi di domani.

Un cambiamento voluto dal management che, negli ultimi due anni, ha promosso molteplici progetti di trasformazione e ottimizzazione, oltre ad azioni strategiche ad ampio spettro per tutte le divisioni, nonostante si stesse vivendo la crisi più dura che il turismo mondiale abbia mai conosciuto. Un investimento che oggi porta importanti risultati in termini di bilancio: il gruppo ha chiuso l’anno fiscale con un fatturato complessivo di 1,6 miliardi di euro e un EBITDA superiore a 30 milioni di euro. Una soglia molto vicina a quella del 2019 e che pone come obiettivo per il 2023 il raggiungimento di 2 miliardi.

Siamo molto soddisfatti dei risultati di quest’anno – dichiara Gabriele Burgio, Presidente e Amministratore Delegato di Alpitour World -. Mettiamo a segno un bilancio in crescita e superiore alle previsioni di budget, nonostante un inverno 2021-22 ancora debole, perché menomato dalle chiusure di destinazioni extra UE dovute alla pandemia. Abbiamo fatto molte scommesse rischiose, tutte sostenute dai nostri azionisti, grazie alle quali oggi siamo una realtà più solida, integrata e consapevole. La trasformazione deve essere preventiva, altrimenti si perde l’opportunità. Serve velocità, motivazione e chiari obiettivi di sviluppo, che per noi sono il digitale, la sostenibilità e la centralità delle persone.”

Un’azienda come la nostra – aggiunge Christian Catiello, Direttore Organizzazione di Alpitour Worldha il dovere etico e professionale di rappresentare per il settore di riferimento un modello di business sostenibile e umano. È da tempo che lavoriamo su queste tematiche, pur essendo ancora lontani dagli ambiziosi obiettivi interni che ci siamo posti. Siamo in viaggio, ben consapevoli che è necessario dare un’ulteriore accelerazione per avere un metodo condiviso e obiettivi trasversali a tutte le divisioni. La tecnologia fine a sé stessa è sterile e alle risorse umane servono strumenti e motivazione: questa consapevolezza ci aiuta a orientare lo sviluppo in una chiave responsabile, anche rivolta al Pianeta.”  

La volontà di raccontare in modo chiaro il nuovo corso di Alpitour World, tutto orientato all’innovazione e allo sviluppo, si è tradotta nell’esigenza di avere una identità visiva rinnovata, che esprimesse la natura di un gruppo in movimento da oltre 75 anni. È nato così il nuovo marchio corporate, rivisitato nel font e nel simbolo, che conserva lo storico gabbiano per dargli nuova vita e trasformarlo in un infinito. Il segno grafico raccoglie infatti l’eredità di Alpitour World per proiettarsi verso il futuro: infinito, come le emozioni che può regalare un viaggio, come la passione che ogni giorno anima gli oltre 4000 dipendenti, come il legame costante con i propri clienti, ma soprattutto, infinito, come il profondo rispetto che l’azienda nutre verso il Pianeta.

Il cambiamento è l’unica costante della natura – conclude Tommaso Bertini, Direttore Marketing Corporate e Tour Operating di Alpitour World -. Pur restando fedeli ai valori di marca, è fondamentale reinventarsi continuamente per guardare al domani e soddisfare clienti con bisogni ed esigenze sempre diverse. Il cambiamento di cui parliamo riguarda il nostro modo di proporci e raccontarci come Gruppo, insieme. Perché oggi più che mai pensiamo sia importante far capire alle persone che Alpitour World è una grande azienda, in grado di rispondere ad infinite esigenze, ma soprattutto che ha chiari impegni e responsabilità quando porta ciascuna persona in viaggio.

I valori, gli impegni e la strategia corporate, realizzata in collaborazione con Weber Shandwick, sono visibili sul nuovo sito istituzionale alpitourworld.com. L’identità visiva e il sito sono frutto del lavoro di Eggers 2.0, factory creativa che realizza progetti crossmediali e che collabora con Alpitour World da diversi anni. Sono previsti investimenti in comunicazione, tra cui una campagna digital che prenderà avvio nelle prossime settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *