Airberlin potenzia la sua Germania

Airberlin continua a ottimizzare il suo network di rotte con un ampliamento dei suoi servizi in un mercato chiave come quello italiano. È così che dall’inizio del programma estivo, a partire dal 29 marzo, la compagnia tedesca opererà un nuovo servizio giornaliero da Roma a Stoccarda, così come tre voli giornalieri da Milano Linate a Stoccarda a partire invece da maggio. Inoltre, sempre a partire da maggio, Airberlin amplierà la sua offerta anche sulla rotta da Venezia a Stoccarda, includendo tre nuovi voli giornalieri. Senza contare che anche il numero di voli da Roma a Dusseldorf sarà aumentato: a partire dal 29 marzo il vettore offrirà sei nuovi voli dal lunedì al venerdì e due voli la domenica. Alcuni perfezionamenti degli orari di partenza dei servizi già esistenti completano l’ottimizzazione del programma di voli tra Germania e Italia. Così, con dieci voli alla settimana in più rispetto allo scorso anno, il gruppo Airberlin opererà un totale di 260 voli alla settimana tra Germania, Austria, Svizzera e Italia durante la stagione estiva 2015. “I nuovi voli, le frequenze aumentate e l’ottimizzazione di molti orari di partenza – ha spiegati Götz Ahmelmann, CCO Airberlin – mandano un segnale chiaro sui nostri servizi per l’Italia. Questi ci mettono in una forte posizione nel mercato della Penisola e offrono ai nostri passeggeri una gamma di servizi ancora più ampia e eccellenti opportunità di viaggio per l’estate 2015”. Da non dimenticare che i nuovi voli saranno integrati nell’accordo di codeshare con Alitalia e porteranno i codici della compagnia di bandiera italiana. Tutti i voli diretti tra Italia, Germania, Austria e Svizzera operati da Airberlin e Alitalia vengono infatti effettuati in codeshare dall’inizio del programma invernale 2014/2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *