Air Transat: da maggio 18 voli diretti tra Italia e Canada

Air Transat, Miglior Compagnia Aerea Viaggi Vacanze in Nord America nella classifica degli Skytrax World Airline Awards 2022 e rappresentata in Italia da REPHOUSE Gsa, ha presentato i piani per la prossima estate. La compagnia aerea canadese continua l’impegno sull’Italia e cresce in Europa e negli Stati Uniti. Il network della compagnia prevede in Italia, a partire da maggio 2023, 18 voli diretti da tre aeroporti italiani: da Roma 7 voli alla settimana con destinazione Toronto e 7 voli settimanali con destinazione Montréal, da Venezia 2 voli alla settimana per Montréal e 1 per Toronto e da Lamezia Terme 1 volo alla settimana per Toronto.

La compagnia offrirà inoltre comodi voli in connessione da Roma, Venezia, Lamezia per Vancouver e Calgary, tutto operato con Air Transat, via Toronto o Montréal, ed anche voli domestici all’interno del Canada e in connessione per il Nord America. Sui voli diretti dall’Italia sono in servizio gli Airbus A330 configurati con 346 posti (12 in Classe Club e 334 in Classe Economica) o 375 posti (12 in Classe Club e 363 in Classe Economica).

Air Transat rafforza anche i collegamenti per l’Europa: nel picco dell’estate 2023 la compagnia canadese opererà 275 voli settimanali verso oltre 40 destinazioni. In piena estate la compagnia aerea opererà da Montréal 88 voli diretti settimanali verso 19 destinazioni europee; da Toronto sono previsti 73 voli diretti settimanali verso 15 città del Vecchio Continente. Infine, da Québec City sono previsti tre voli diretti settimanali per Parigi e uno per Londra.

In crescita infine la capacità verso gli Stati Uniti: da Montréal, Air Transat offrirà un totale di 16 voli diretti settimanali, di cui quattro per Fort Lauderdale, tre per Orlando e tre per Miami, Los Angeles e San Francisco. Inoltre, da Toronto decolleranno sette voli diretti a settimana, di cui quattro per Fort Lauderdale e tre per Orlando. Da Québec City, la compagnia offrirà nuovamente un volo diretto settimanale per Fort Lauderdale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *