MercatoTrasporti

Air Mauritius riprende i voli da Roma da ottobre 2024

Air Mauritius, la compagnia aerea di bandiera di Mauritius, opererà due voli settimanali da Roma a Mauritius a partire dal 16 ottobre 2024 fino al 30 aprile 2025. Un Airbus A330-900neo configurato con un layout a due classi (28 posti in Business Class e 260 posti in Economy Class) servirà la rotta dall’Aeroporto Internazionale Leonardo da Vinci di Roma Fiumicino all’Aeroporto Internazionale Sir Seewoosagur Ramgoolam, Mauritius.

Con l’introduzione di questi due voli settimanali diretti da Roma, Air Mauritius mira a promuovere Mauritius come destinazione raggiungile con comodi collegamenti aerei. Questo nuovo volo rientra nel processo di consolidamento della nostra rete europea. Mauritius ha così tanto da offrire in termini di ospitalità, spiagge, gastronomia e cultura. Il prodotto non-stop di Air Mauritius è unico e rappresenta l’opportunità perfetta per i visitatori italiani e per quelli dei paesi vicini di scoprire Mauritius“, afferma Laurent Recoura, Officer in Charge di Air Mauritius.

Connettività significa visibilità. Accogliamo con favore l’introduzione di questi due voli settimanali da Roma che incrementeranno senza dubbio gli arrivi i numeri. Il nostro obiettivo è consolidare il posizionamento di Mauritius come destinazione insulare preferita dagli italiani e mostrare tutte le esperienze coinvolgenti e le caratteristiche uniche di Mauritius”, aggiunge Arvind Bundhun, Direttore di MTPA.

Siamo lieti di accogliere i nuovi collegamenti di Air Mauritius che, dalla prossima Winter, si aggiungerà al portafoglio di compagnie aeree operative su Roma Fiumicino avviando un volo bisettimanale con la capitale mauriziana Port Louis – commenta Federico Scriboni, Head of Aviation Business Development di Aeroporti di Roma -.Questa novità amplierà ulteriormente la connettività invernale offerta dal nostro aeroporto, contribuendo a sostenere il forte trend di destagionalizzazione dei flussi di traffico al quale stiamo tendendo per massimizzare il potenziale di mercato tutto l’anno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *