8 nuovi resort per il Gruppo Nicolaus

Il Gruppo Nicolaus inaugura il 2020 con otto importanti novità nella programmazione da presentare al mercato. Il brand Valtur vede entrare quattro nuove strutture in catalogo, in Sardegna, Calabria, Grecia e Tunisia, e sono altrettante le novità per Nicolaus Club, in Sardegna, Puglia, Cilento e Tunisia.

“Iniziamo l’anno nel migliore dei modi: abbiamo inserito nella programmazione Valtur e Nicolaus Club eccellenti novità che contribuiranno a far lavorare molto bene le ADV e a soddisfare le aspettative della clientela. L’ampliamento della rosa dei nostri due brand va nella direzione di una crescita sinergica alle attività e al piano di sviluppo del Gruppo, fattore che costituisce un prezioso valore aggiunto. Per il brand Valtur, che conferma tutti i villaggi del 2019, abbiamo voluto raddoppiare l’offerta nazionale e tunisina, anche con il fine di capitalizzare le risorse, aumentare coerentemente il piano voli e rafforzare la nostra incisività nelle differenti mete commercializzate”, commenta Roberto Pagliara, Presidente Nicolaus Tour.

Il Valtur Sardegna Tirreno Resort, affacciato sulla spiaggia di Cala Liberotto, è una new entry per il mercato italiano ed ha come punti di forza l’attenzione al target famiglie, con camere spaziose e un parco acquatico per bambini, e al segmento active, grazie a proposte pacchettizzate dedicate agli sportivi. In Calabria invece l’ex Nicolaus Club diventa Valtur Calabria Il Cormorano Resort, dopo alcuni lavori di ampliamento e restyiling che hanno portato una nuova piscina per bambini e una semi-olimpionica oltre ad un nuovo bar. All’estero si rafforza la programmazione in Tunisia con il Valtur Hammamet Marillia, con la sua bellissima spiaggia di sabbia bianca, la Spa Afrodita e le sale con capienza di 450 persone che lo rendono perfetto per l’ambito MICE. Entra nelle mete Valtur anche la Grecia con il Valtur Creta Aquila Rithymna Beach, proposto con la formula all inclusive più ricca e completa del Mediterraneo.

Anche in casa Nicolaus Club c’è una novità che riguarda la Sardegna, si tratta del Nicolaus Club Prime Orosei Beach (ex Marina Sporting) un quattro stelle che si candida ad essere tra le proposte di punta per il 2020. Raddoppia invece l’offerta in Cilento, con il Nicolaus Club Coral Beach Paestum, struttura nuovissima costruita affianco al Nicolaus Club Oasis che debutterà sul mercato quest’anno. Ultima novità tricolore è il Nicolaus Club Oasi Vieste, situato vicino allo spettacolare monolite di Pizzomunno, nell’area del Gargano. La Tunisia, infine, sarà protagonista anche della programmazione Nicolaus Club con Helios Beach Djerba, situtato sulla costa occidentale.

“Ci sono importanti novità per la stagione 2020, per entrambi i marchi del nostro gruppo. Per il brand Nicolaus Club vi è stata una razionalizzazione dell’offerta e il consolidamento di destinazioni storiche quali la Puglia e le Sardegna, dove abbiamo inserito importanti ingressi. Valtur, invece, presenta nuove aperture di spessore e indubbia qualità, sia in Italia che all’estero, raggiungendo e superando gli obiettivi che l’azienda si era prefissata in termini di numero di prodotti in portafoglio. Siamo spinti a fare sempre meglio dai feedback per la stagione appena trascorsa, che sono stati molto positivi: quella 2020 si preannuncia come una stagione sfidante, ma noi siamo estremamente soddisfatti dell’offerta di prodotto messa a punto e siamo fiduciosi per la risposta del mercato”, aggiunge Gaetano Stea, da quest’anno alla guida della Divisione Prodotto del Gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *