13 stelle Michelin per Beachcomber a Mauritius

Beachcomber Resorts & Hotels porta 7 chef stellati nelle sue strutture a Mauritius. Dal 2 gennaio al 10 marzo ben 13 stelle Michelin saranno le Stars in Paradis, questo il nome dell’evento, del Paradis e del Dinarobin Beachcomber Golf Resort & Spa.

“L’idea è nata per caso” spiega Sheila Filippi, direttore per l’Italia di Beachcomber “parlando con lo chef Enrico Cerea del ristorante Da Vittorio. Enrico si è mostrato fin da subito piacevolmente interessato e si è fatto promotore, coinvolgendo altri chef tra i migliori in Italia, Moreno Cedroni, Antonella Ricci, Nino di Costanzo e Luca Marchini cui si aggiungono due chef francesi, Ronan Kervarrec e Philippe Mille“.

Nei resort di Beachcomber a Mauritius questi 7 chef si alterneranno per 7 settimane tra il 2 gennaio e il 10 marzo 2020, proponendo per 2 sere a settimana una cena stellata e in più la possibilità di assistere ad uno show cooking. Partner dell’evento, presenti alla serata di presentazione al ristorante Da Vittorio a Brusaporto, sono Alitalia e Alpitour. La vendita dei pacchetti è infatti in esclusiva per l’Italia al gruppo Alpitour, che la commercializzerà attraverso i marchi Turisanda e Viaggidea, attraverso speciali pacchetti che sfrutteranno il nuovo volo diretto di Alitalia verso Mauritius in partenza da Roma il 25 di ottobre.

“Siamo molto contenti di avere questa partnership esclusiva” afferma Pier Ezhaya, COO di Alpitour “che ci permette di differenziarci e offrire al cliente la possibilità di vivere un esperienza davvero unica. Oggi credo che quella del turismo esperienziale sia la ricetta per contrastare chi punta solamente su politiche di prezzo aggressive con logiche fuori dal mercato”.

Importante anche il supporto di Alitalia, con il nuovo volo diretto Roma-Mauritius che avrà un’operatività stagionale, dal 25 ottobre al 28 marzo, con 3 voli a settimana. “Crediamo in Mauritius e in questo progetto che riunisce le eccellenze italiane” dice Nicola Bonacchi, vice presidente leisure sales e international markets di Alitalia “di cui abbiamo subito voluto essere partner. Da gennaio ad agosto i dati ci dicono che cresciamo bene per quanto riguarda il segmento tour operator, con una crescita che sfiora il 15%, anche grazie all’accordo raggiunto con Astoi”.

Stars in Paradis verrà venduto in Italia con pacchetti experience di Alpitour, ma verrà proposto anche su tutti gli altri mercati in cui opera Beachcomber come il Regno Unito, la Francia e la Germania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *